Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

La ricetta ed il segreto dei panini napoletani

Di Valentina Calanchi, 07/01/2016
Google Ads

La ricetta ed il segreto dei panini napoletani
© Pinterest-pipandebby


I panini napoletani sono un goloso stuzzichino salato tipico della tradizione napoletana. Ripieni di uova sode, salumi e formaggio, conquistano tutti. Perfetti da presentare ad un aperitivo, vanno assolutamente provati. A Napoli si trovano in ogni panificio e rosticceria, e rappresentano uno di quei piatti irrinunciabili della  cucina napoletana. Prepararli è semplice, seguite la nostra ricetta testata ed approvata dalla Tribù. 

Ingredienti:
- 750 g di farina 00
- 100 g di latte intero
- 350 g d'acqua
- 17 g di sale
- 15 g di lievito di birra fresco
- 1 cucchiaino di zucchero
- 1 cucchiaio di fiocchi di patate ( per rendere l'impasto più morbido)
- 30 g di strutto

Per il ripieno:
- 2 uova sode
- Salumi  ( mortadella, salame, pancetta, prosciutto cotto,  e cio' che preferite) a cubetti q.b
- Provolone a cubetti q.b
- Parmigiano grattugiato
- Sale e pepe q.b

Procedimento:

In questa ricetta di panini napoletani sono presenti i fiocchi di patate, che rendono l'impasto ancora più morbido. Ne basta un cucchiaio, ma fanno davvero la differenza. 
Fate sciogliere il cubetto di lievito nel latte tiepido. Disponete la farina a fontana sul vostro piano di lavoro. Praticate un buco al centro e versatevi il lievito sciolto. Cominciate ad impastare, e mano a mano che la farina assorbe il liquido, unite l'acqua, i fiocchi di patate e lo zucchero. Se necessario, aggiungere un altro po' d'acqua. Dopo 3 minuti aggiungere il sale e continuare ad impastare per altri 3 minuti, dopodiché unite lo strutto a pezzettini. Procedete ad impastare con le mani per altri 3 minuti, e quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo mettetelo a riposare in luogo caldo e lontano da correnti d'aria, fino al raddoppio del volume ( 1 ora e mezza/2 ore circa). Formate un rettangolo con l'impasto e farcite con i salumi, le uova sode a pezzetti, il Parmigiano grattugiato ed il provolone a pezzetti. Arrotolate su se stesso e tagliate a fette di 3 cm di spessore. Disponete i panini napoletani sulla placca del forno rivestita di carta forno e lasciate lievitare per 45 minuti. Spennellate i panini con uovo sbattuto e fate cuocere in forno caldo a 200° fino a che avranno assunto un bel colore dorato.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Bagel al salmone

Il bagel, chiamato anche baguel o beguel è un panino a forma di anello, dalla consistenza molto compatta, cotto brevemente in acqua bollente prima di essere passato in forno. Questi panini, di una decina di centimetri di diametro, sono originari delle'Europa centrale o orientale (Inghilterra), ed hanno seguito gli immigrati ebrei dell'Europa dell'Est, stabilitisi negli Stati Uniti ed in Canada, dove vengono serviti con formaggio spalmabile, salmone affumicato o altri ingredienti, secondo le disponibilità e la fantasia del cuoco. La superficie dei bagels è spesso spolverata con semi di sesamo, di papavero, con cipolle fritte, ecc.  

Le origini del bagel sono multiple e variano tra chi ne assegna la paternità alla Germania, chi all'Austria o ancora alla Polonia. Il bagel rappresenta un pasto sano, veloce e gustosissimo: farcitelo con quello che vi ispira la vostra fantasia. Se volete comunque andare sul sicuro, e preparare un bagel dalla farcitura gustosissima ed azzeccata, seguite il nostro video per preparare un bagel con salmone affumicato e formaggio spalmabile.



 

 

Commenta questo articolo

Pancakes Come preparare le crocchette di riso e mozzarella