Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

Gli antipasti di Pasqua che renderanno il tuo pranzo perfetto

Di Debora Prevedello, 21/03/2016
Google Ads

A Pasqua avete previsto il classico pranzo con i parenti ma siete a corto per quanto riguarda gli antipasti? Nessun problema, Tribù golosa vi aiuterà nella scelta dei migliori antipasti da proporre al vostro pranzo pasquale, ovviamente semplici e veloci da realizzare, per permettervi di dedicare più tempo ai piatti principali, senza per questo rinunciare al gusto di un antipasto goloso. 

Nidi di patate al prosciutto e uova di quaglia

Questi nidi di patate, prosciutto e uova di quaglia sono un aperitivo golosissimo e scenografico. Le uova sono un alimento dalla forma tipica che ricorda la Pasqua, e non c'è niente di meglio che servirle per l'antipasto del pranzo pasquale.

Per una dozzina di nidi di patate:

- 450 gr di patate
- 2 uova di gallina
- 1/2 cucchiaino di curcuma
- sale
- circa 200 gr di prosciutto (2 fette per ogni nido di patate)
- 12 uova di quaglia

Preparazione:
Scaldare il forno a 200°C.
Sbucciare le patate e poi lavarle. Grattugiare le patate con una grattugia a denti larghi. Schiacciare le patate grattugiate tra le mani in modo da eliminare il massimo dell'acqua che contengono, metterle poi in un passino al di sopra di un'insalatiera. Aggiungere le uova di gallina alle patate grattugiate.Aggiungere la curcuma e il sale. Mescolare bene il tutto. Utilizzare uno stampo in silicone per mini-muffins.
Preparare i nidi di patate ripartendo una cucchiaiata di composto di patate in ogni alveolo dello stampo. Premere con le dita in modo da compattare il composto sul fondo e farlo rimontare sui bordi di ogni alveolo, in modo che il nido si formi. Infornare i nidi di patate per una decina di minuti, finché saranno dorati.
Farli intiepidire per 5 minuti, poi sformarli su una griglia da pasticcere. Inserire in ogni nido di patate circa due fette di prosciutto tagliato a listarelle grandi. Oliare una padella, rompervi le uova di quaglia facendo attenzione a mantenere intero il tuorlo, senza romperlo. Mettere la padella sul fuoco e far cuocere le uova finché l'albume sarà diventato bianco. Regolarizzare il bordo delle uova di quaglia tagliando con la punta di un coltello le parti irregolari dell'albume, in modo da ottenere un bordo tondo ben regolare.
Poggiare delicatamente le uova di quaglia cotte sul prosciutto in ogni nido di patate. Servire i nidi di patate per l'aperitivo, oppure come antipasto o ancora per il buffet di una cena in piedi.

 


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Uova colorate

Siete pronti a colorare le uova per Pasqua?

Commenta questo articolo