Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'acqua di riso, un vero toccasana per i capelli (e non solo)

Di Alice Autelitano, 13/05/2016
Google Ads

L'acqua di riso, un vero toccasana per i capelli (e non solo)

L'acqua di riso sembra essere l'ultima tendenza in fatto di benessere dei capelli. In realtà, si tratta di un antico metodo utilizzato dalle donne orientali per mantenere i capelli forti e sani. Inoltre, pare che storicamente i coltivatori di riso in Giappone fossero soliti lavarsi nell'acqua in cui era stato sciacquato e lasciato fermentare il riso. Gli effetti benefici di quest'acqua sarebbero dovuti alla presenza di inositolo, un componente del complesso B che aiuta a mantenere l'elasticità della pelle e dei capelli, il che lo rende ideale anche per viso e corpo.

Potete facilmente rifare l'acqua di riso in casa versando in una bacinella una tazza di riso (possibilmente bio, per assicurarvi che non contenga altre sostanze; altrimenti, sciacquatelo due volte sotto l'acqua corrente) e 4 tazze d'acqua. Coprite la bacinella con della pellicola trasparente e lasciate fermentare il riso per una notte intera. Il giorno dopo l'acqua sarà pronta per essere usata: versatela poco alla volta sui capelli e, per un effetto più nutriente, tenete le punte a bagno per qualche minuto. Lasciate agire il prodotto per circa mezz'ora, e quindi procedete a lavarvi i capelli con il vostro shampoo abituale. 

Il capello sarà più lucente e forte: una buona abitudine da prendere soprattutto per chi ha i capelli lunghi che tendono a spezzarsi.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

Cosa tenere sulla scrivania per combattere un attacco di fame Prova la fluffosa, la torta più alta e soffice che esista