Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

5 ricette di COLAZIONE per la MATTINA DI NATALE

Google Ads

La colazione è un momento importante della giornata, cosa c'è di meglio di una bella colazione ricca e golosa? Ecco 10 idee per delle colazioni di Natale ben riuscite. 

©Thinkstock.com

Le panettone

Fatto di pan briosciato con uvetta e frutta secca, è un classico per cominciare la giornata di Natale . 

Ingredienti

  • 250 gr di farina di manitaoba
  • 250 gr farina 00
  • 12 gr di lievito di birra
  • 50 ml di latte
  • 4 uova
  • 3 tuorli d’uovo
  • 160 gr di burro
  • 160 gr di zucchero
  • La scorza di 1 limone non trattato
  • 2 cucchiai di scorzette di arancia candite
  • 100 gr di uvetta
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 pizzico di sale

 Preparazione

Setacciate e unite le due farine. Sciogliete il lievito di birra nel latte, che avrete scaldato leggermente in precedenza fino a farlo diventare tiepido. Tenete da parte circa 2 gr di lievito, che vi serviranno successivamente. Quando il lievito è sciolto, aggiungete il malto e 80 gr di farina. Mescolate in modo da eliminare tutti i grumi. Mettete il vostro impasto in una ciotola, ricoprite con della pellicola e lasciate lievitare nel forno acceso a 30°C o in un luogo caldo, per circa 1 ora: l'impasto deve diventare grande il doppio.

Unite al vostro impasto lievitato 200 gr di farina, il lievito che avete tenuto da parte e 2 uova. Impastate bene a aggiungete 60 gr di burro ammorbidito e 60 gr di zucchero. Formate una palla, mettetela in una ciotola ricoperta di pellicola e lasciate di nuovo riposare al caldo, questa volta per circa 2 ore, in modo che l'impasto raddoppi ancora.

A questo punto, unite i semi della bacca di vaniglia e aggiungete il resto delle uova, i tuorli e 220 gr di farina. Impastate a lungo e bene (oppure utilizzate un'impastatrice). Aggiungete il resto dello zucchero e il sale. Quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, aggiungete il burro rimanente, poco alla volta, fino a integrarlo completamente all'impasto.

Non vi resta che aggiungere la frutta: unite la scorza di limone grattugiata, l'arancia candita e l'uvetta (che avrete precedentemente messo in ammollo e scolato). Lavorate per bene per distribuire il tutto in maniera uniforme. Trasferite l'impasto sul piano di lavoro e, aiutandovi con un po' di farina, formate una grossa palla.

Inserite il vostro impasto nello stampo per panettone e lasciate lievitare ancora per 2-3 ore in un luogo caldo. Trascorso questo tempo, formate una croce incidendo la parte superiore e posizionate al centro di questa una noce di burro.

In un forno preriscaldato a 200°C, posizionate una pirofila con dell'acqua e il vostro panettone. Cuocete per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 190° e cuocete altri 15 minuti. Infine abbassate a 180° e terminate cuocendo per altri 30 minuti.

 


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Biscotti con due soli ingredienti

Versate in una ciotola 100 g di farina con lievito incorporato e aggiungetevi al centro 100 g di panna fresca liquida. Mescolate bene, prima con il cucchiaio e poi con le mani, fino ad ottenere un impasto facilmente modellabile. Stendete l'impasto tra due fogli di carta da forno con un matterello e ricavate dei biscottini con un coppapasta. Cuocete in forno preriscaldato a 230°C per 12-15 minuti, e i vostri biscotti sono pronti!

Commenta questo articolo