Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

Francesco Costanza

AGHIOTTA DI POLPO

Di Francesco Costanza

Eccoci al nostro consueto appuntamento del ricettario siciliano, questa ricetta nasce da un idea della zuppa di polpo, ma poi ognuno aggiungeva o toglieva qualcosa e allora ho fatto a modo mio, il risultato è stato squisitissimo (una vera leccornia), eccovi subito la ricetta...

Google Ads
Vota per questa ricetta 3.1/5 (358 Voti)

Ingredienti

  • 2 polpi da 500 g. ciascuno circa (io uso quelli moscardini per determinate ricette)
  • 300 g. di pomodorini Pachino
  • 10 foglie di mentuccia
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1/2 cipolla piccola
  • 1 manciata di capperi
  • sale
  • pepe
  • vino bianco

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 60minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Pulite i polpi e tagliateli a pezzi non troppo piccoli, nel frattempo in una padella larga dai bordi alti fate rosolare in olio d'oliva la cipolla affettata a julienne e 1 spicchio d'aglio, aggiungete i polpi e lasciate insaporire per 5 minuti girando spesso, quindi aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare a fiamma vivace, adesso abbassate la fiamma, aggiungete 1 bicchiere d'acqua e mezzo bicchiere di vino coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 40 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodorini in 4 e metteteli in una ciotola sufficientemente capiente, aggiungete i 2 spicchi d'aglio rimasti tagliati piccolissimi le foglie di mentuccia i capperi ,sale a piacimento e pepe, quindi con la forchetta fate un battuto grossolanamente, trascorsi i 40 minuti di cottura del polpo aggiungete il battuto che avete preparato, rimettete il coperchio fate riprendere il bollore e lasciate cuocere ancora per 15 minuti, quindi servite nei piatti di portata accompagnate con crostini di pane, servite ben caldi e......buon appetito.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come piegare un tovagliolo a forma di pesce

E dopo i tovaglioli a forma di coniglietti, ecco come realizzare dei simpatici tovaglioli a forma di pesciolino, perfetti per una festa a tema, una cena al mare o, semplicemente, per il primo di aprile!

Commenta questa ricetta

Uova ripiene Vitello tonnato