Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

Torrone bianco morbido profumato all'arancia

Di Silvia_SetS

Un torrone profumatissimo, da servire intero o da tagliare in piccoli torroncini per fare regalini golosi durante il periodo delle feste di Natale. Veramente delizioso !

Google Ads
Vota per questa ricetta 3.8/5 (486 Voti)

Ingredienti

  • (per realizzare 5 torroni)
  • 500 gr di zucchero semolato (possibilmente fino)
  • 150 gr di acqua
  • 300 gr di miele di acacia
  • 75 gr di albume d'uovo (circa 2,5 uova medie o 2 grandi)
  • 300 gr di nocciole sgusciate
  • 300 gr di mandorle
  • 125 gr di pistacchi
  • 250 gr di albicocche secche
  • 1 grossa arancia bio (non trattata in superficie)
  • 2 fogli di ostia per torrone

Informazioni

persone 10
Difficoltà Difficile
Tempo di preparazione 50minuti
Tempo di cottura 10minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Scaldare il forno a 200°.
Tagliare le albicocche secche a pezzettini.
Stendere un foglio di carta forno sulla placca del forno, versarvi le mandorle e le nocciole, infornarle e torrefarle per una decina di minuti finché saranno dorate (il loro profumo si spanderà nella vostra cucina: segno che sono pronte).
Tirare fuori la placca dal forno poi sfregare le mandorle e le nocciole con un canovaccio pulito per eliminarne la pellicina. Versare le mandorle e le nocciole torrefatte e spellate in un recipiente.

Tappa 2

Montare gli albuni a neve ben ferma nella planetaria (montare per circa 5 minuti).
Parallelamente, versare lo zucchero e l'acqua in una casseruola, far cuocere fino ad ottenere uno sciroppo, cuocerlo finché non raggiunge i 140° (misurare con un termometro da cucina).
Durante la cottura misurare costantemente lo sciroppo: quando arriva a 118°, versare il miele in un'altra casseruola e scaldarlo fino à 120°.
Quando poi lo sciroppo di acqua e zucchero raggiunge i 140°, versarlo a fino sugli albumi montati a neve nella planetaria, continuando a montarli.
Aggiungere il miele a 120° versando anch'esso a filo e continuando a montare gli albumi finché non diventano lisci e ben brillanti.

Tappa 3

Sostituire la frusta con la foglia sulla planetaria, aggiungere all'impasto la scorza dell'arancia grattugiata e mescolare delicatamente per 2 minuti azionando la foglia.
Aiutandosi con una spatola, versare nell'impasto le mandorle, le nocciole, i pisctacchi e i pezzetti di albicocche secche. Mescolare fino ad ottenere una pasta omogenea.
Disporre un foglio di ostia sul piano di lavoro.
Con la spatola, stendere l'impasto sul foglio di ostia, su uno spessore di 2 cm.
Una volta steso, coprire l'impasto con l'altro foglio di ostia.
Passare delicatamente un pattarello sulla superficie del torrone in modo da renderne lo spessore uniforme.

Tappa 4

Lasciare raffreddare completamente il torrone, poi tagliarlo in 5 fette nel senso della larghezza, in modo da ottenere 5 torroni.
Se si desidera realizzare i torroncini, tagliare ulteriormente a fette i torroni nel senso della larghezza, in modo da ottenere dei torroncini.

E' importante incorporare le mandorle e le nocciole all'impasto quando sono ancora calde, in modo che l'impasto non indurisca troppo in fretta e si possa mescolare facilmente.
se le mandorle e le nocciole dovessero essersi raffreddate, scaldarle rapidamente nel forno a microonde prima di incorporarle all'impasto.
Il Torrone si conserva per più giorni in frigorifero, avvolto in carta forno.
Per quanto riguarda i fogli di ostia per torrone, essi si trovano nei negozi specializzati in ingredienti culinari.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Meringhe al microonde

Sbattete leggermente un albume in una ciotola. Unite 300 g di zucchero a velo aggiungendolo poco per volta e continuando a mescolare con la forchetta. Quando otterrete un composto malleabile, formate delle palline con le mani e trasferitele in microonde per 45 secondi-1 minuto.

Commenta questa ricetta

lo proverò grazie dell'idea :)

Commentato da

Crostata ricotta e Nutella Torta 7 vasetti