Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di Betta86



Intervista realizzata da Federica Intervista realizzata da Federica

Abbiamo intervistato Betta86!

Visita il blog: BrontoloinPentola.


Scopri il suo profilo



Ciao Betta86, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


Mio marito mi ha spronato ad aprire il mio blog. Tutto è iniziato per caso...un pomeriggio l'ho incoraggiato a cercare in internet una ricetta e, casualmente, si è imbattuto nei blog di cucina. E' rimasto colpito dalle pagine che ha visualizzato: ricette particolari e dettagliate, con post arricchiti da foto strepitose, da acquolina in bocca. Entusiasta mi ha mostrato alcune pagine....così mi sono accorta che avevo, ed ho tutt'ora, una cosa in comune con i profili visualizzati, l'amore per la cucina! Dopo vari tentennamenti, ho creato BrontoloinPenola.

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


Ho scoperto i fornelli all’età di 16 anni quando, rovistando nella cucina della mamma, ho scovato l’”aggeggio” delle crepes. Dolci, salate, ripiene di gelato e ricoperte di cioccolato e granella di nocciole….ogni scusa era buona per cucinare questo piatto semplice ma tanto gustoso.
Dalle crespelle sono passata alle ricette tratte da libri e riviste di cucina...mi piaceva sfogliarli per curiosare come, dei semplici ingredienti, formassero insieme un piatto strepitoso.

Come definiresti la tua cucina ?


La mia cucina è semplice, fatta di piccoli dettagli e di ingredienti freschi e di stagione. Per ogni preparazione mi piace partire da zero, creando ogni singolo componente utilizzando gli ingredienti base. Che sia la preparazione di un lievitato, di un dolce o di semplice pasta, adoro metterci un po’ di “mio”.

Perché hai scelto il nome "Brontolo in pentola" come titolo del tuo blog?


BrontoloinPentola non può che essere il mio unico e miglior critico! E' colui il quale assaggia ogni mio "pastrugno" .
E' grazie a lui se esiste questo mio angolino. L'ho sempre amorevolmente definito "brontolone". Mi da consigli (ovviamente nel limite del possibile) e mi incoraggia. Non ha peli sulla lingua e sopporta ogni mia insicurezza.

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Da quando ho aperto il blog ho scoperto un modo nuovo di cucinare. Non pensavo e non immaginavo che esistesse un mondo fatto di food blogger, amanti del cibo ed appassionati di cucina . Da quando ho creato BrontoloinPentola, mi sono messa in gioco: ho partecipato a contest, concorsi, eventi. La più bella esperienza è essere entrata a far parte di questo mondo.

Hai pubblicato la ricetta del "Babà al limoncello" sul tuo blog per il quale hai usato il lievito madre. E`stato difficile realizzare questo dolce o alla portata di tutti? Un consiglio per chi lo realizza per la prima volta ?


Il Babà al limoncello è il Signore dei dolci. Sicuramente, utilizzando il lievito madre, la preparazione è un tantino lunga, ma ne vale assolutamente la pena. All’inizio ero un po’ scettica: non avevo mai utilizzato il mio lievito madre per creare dolci con lievitazione lunga. Ma alla fine mi sono ricreduta! E’ stata una soddisfazione grandissima quando, tagliando la prima fetta, mi sono accorta che il risultato era quello che mi ero prefissata! Il babà non è tra i dolci più semplici da realizzare ma, se vi piace impastare, è assolutamente da provare. Lanciatevi nelle preparazione, come faccio io, magari al primo tentativo non verrà come desiderate, ma riprovando, acquisirete manualità e maggiore sicurezza!

Qual è l'ingrediente dal quale non ti separeresti mai ?


Il mio lievito madre!! Tengo tantissimo al mio LM, o come amo definirlo: “L’Essere”. L’ho creato io, da zero, seguendo uno dei tanti procedimenti trovati in internet. All’inizio non ero sicura della riuscita, ma poi, mi sono ricreduta!! Mi piace tantissimo impastare, ed ogni scusa è buona per utilizzarlo.

Da mamma food-blogger quale ricetta consiglieresti alle nostre lettrici per i loro bambini?


Non sono ancora una mamma, ma consiglierei delle ricette semplici, con ingredienti di stagione, magari da realizzare con i propri figli. Penso che coinvolgendoli nella preparazione di un piatto, possano iniziare a conoscere meglio i vari ingredienti. Cosa c’è di meglio di una bella e sana merenda preparata con le proprie manine??

Per te cucinare è....


La mia grande passione. E’ un chiodo fisso nella testa ed uno dei più bei hobby che una persona possa avere. E’ una soddisfazione immensa creare con le proprie mani dei piatti da far gustare alle persone che ci sono vicine. E’ mettersi in gioco, provando ed inventando ricette nuove. E’ cultura: conoscere nuovi piatti della tradizione italiana e non, e nuovi ingredienti, approfondendo la loro storia.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Buttateti e provate a realizzare qualcosa con le vostre mani. E’ una soddisfazione immensa creare partendo da zero.



Grazie Betta86 per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 21/07/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo