Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di Nina di Fragola e Cannella



Intervista realizzata da Federica Intervista realizzata da Federica

Abbiamo intervistato Nina di Fragola e Cannella!

Visita il blog: Fragola e Cannella.


Scopri il suo profilo



Ciao Nina di Fragola e Cannella, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


La passione per la cucina mi accompagna fin da quando ero piccola. Ho sempre adorato sperimentare nuove ricette e scambiarle con le amiche. E' stato così che una cara collega, un giorno, mi ha detto: "Dovresti aprire un blog!". Detto fatto!

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


Non so dire, con precisione, quando sia iniziata la mia passione. Ricordo che fin da piccola aiutavo la mamma a preparare la torta al cioccolato e che avevo 12 anni la prima volta che ho preparato la pasta fatta in casa.

Come definiresti la tua cucina ?


Rustica, semplice e molto legata alla tradizione.

Nel tuo blog spieghi che ti senti un po come "Bree Van De Kamp" di (Desperate Housewives). Puoi spiegare brevemente il perché?


Come ho scritto nella descrizione del blog, in una particolare puntata, Bree afferma che tutte le donne, seguendo le sue ricette, possono realizzare dei piatti prelibati e deliziosi. Tutte le donne, con la ricetta giusta, possono cucinare come un grande chef per un giorno. Io sono perfettamente d'accordo con lei ed è per questo che ho creato una sorta di ricettario online pieno di ricette provate e ben riuscite! Anche senza avere particolare talento o aver frequentato particolari corsi si può cucinare divinamente.

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Grazie al blog ho fatto tantissime esperienze. E soprattutto ho raffinato le mie abilità culinarie. Diciamo che i momenti più belli sono sempre quelli legati alla cucina. Ogni giorno imparo qualcosa in più.

Hai realizzato recentemente un risotto alle cigliege coloratissimo e buonissimo. La realizzazione è stata difficile? Che consiglio daresti a tutti coloro che vorrebbero realizzare la tua ricetta?


In realtà non è stato molto difficile da realizzare. Amo molto i risotti e li cucino spesso con i prodotti di stagione, quindi mi è sembrato abbastanza naturale utilizzare anche le ciliege. L'importante, in questa preparazione, è utilizzare un buon formaggio spalmabile per mantecare il risotto, in modo da ottenere una consistenza del piatto molto cremosa.

Qual è l'utensile culinario dal quale non ti separeresti mai ?


La frusta da cucina. Di solito amalgamo gli impasti con la frusta (per incorporare più aria). Ed anche il mattarello, immancabile!

Qual è stata la tua più grande sfida culinaria ?


Il "Buche de Noel", il tronchetto di natale. Nel Natale del 2012, molto prima del blog, una mia collega mi aveva raccontato che per Natale avrebbe preparato il Tronchetto al Cioccolato. Le avevo risposto che mi sarebbe piaciuto provare, ma che era una cosa troppo complicata per me e invece ...

Per te cucinare è....


Mangiare. Quello che cucino deve essere buono, questa è la prima regola.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Mai smettere di credere nei propri sogni, anche in quelli piccoli, quelli che non cambiano la vita, ma soltanto la migliorano. Mi raccomando, non pensate mai di non potercela fare!



Grazie Nina di Fragola e Cannella per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 08/09/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo