Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di CucinoIo



Intervista di Federica Intervista di Federica

Abbiamo intervistato CucinoIo!

Visita il blog: Cucino io.


Scopri il suo profilo



Ciao CucinoIo, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


All'inizio è stata la voglia di avere un taccuino informatico. Un modo di tenere aggiornate le proprie ricette in una maniera un pò più aggiornata che scrivere appunti su un foglio di carta che poi vanno persi.
Poi ho preso gusto al mezzo ed è stato un modo di condividere con altri le ricette, i successi.

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


Quando ero piccola vivevo con i nonni e amavo guardare mio nonno che preparava da mangiare. Da loro ho imparato che il cucinare è divertimento, rispetto per il cibo e per gli ospiti. Mi divertivo con il nonno che mi faceva le polpette di patate danno forme diverse. Della nonna ricordo le domeniche a preparare il pranzo della festa. Gli gnocchi o i ravioli che riempivano tutte le superfici della grande cucina, in modo che non si attaccassero tra loro.

Come definiresti la tua cucina ?


E' uno spazio per il divertimento, la sperimentazione, giocare con i sapori e con le presentazioni. è anche un modo per non perdere la propria memoria. Memoria delle proprie storie, con uno sguardo al futuro.

Partecipi molto spesso a dei concorsi culinari dedicati ai food bloggers. Cosa ami di questi contest e cosa cerchi di trasmettere al pubblico attraverso le tue ricette?


Non così spesso. Ma partecipo perchè sono delle sfide. Un modo di avere un tema da risolvere. Un modo di mettersi alla prova. Che va molto al di là del regalo messo in palio, che non sempre c'è. é un modo di mettersi in rete, far parte di un gruppo, non essere isolata.

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Avere un blog mi ha permesso e mi sta permettendo di fare anche esperienze che vanno al là del cibo. Conoscere anche fisicamente persone che non avrei mai pensato ci conoscere o di incontrare.

Nel tuo blog dici che la tua cucina é influenzata dalle tue origini del Tirolo, dell’Austria e della Toscana. Cosa ti influenza di più di queste tradizioni culinarie cosi` diverse tra loro?


Tradizioni culinarie così differenti, mi permette di sperimentare accostamenti non sempre semplici, di avere una cucina non monotematica o monogusto, di essere disponibile e curiosa e proporre gusti diversi.

Cucini sempre e rigorosamente tutto in casa, dalla colazione alla cena. Puoi spiegarci perché hai fatto questa importante e bellissima scelta e dirci come riesci a fare a meno dei prodotti industriali?


Il cibo influenza la nostra salute, quindi è indispensabile averne cura. Mangiare prodotti che provengono da orti vicini e che quindi sono maturati in campo e non nei trasferimenti da un posto all'altro, è sicuramente meglio. Non solo è sano, ma è anche più buono. Cerco di produrre in casa molto, oltre alla pasta, i conservati, anche il formaggio o l'affettato.
Quando non riesco ad auto produrre mi affido ad artigiani che hanno produzioni familiari. Faccio parte di un Gas (gruppo di acquisto solidale) e cerchiamo di acquistare da piccoli produttori di cui conosciamo la storia, la terra e gli obiettivi.
Certo non sono "fanatica", ci sono occasioni in cui questo non è possibile e quindi si cerca di essere comunque attenti e fare una scelta oculata verso produttori consapevoli. La scelta più rigorosa è quando ho ospiti o cucino per altri.

Qual è stata la tua più grande sfida culinaria ?


Diciamo che panettone e Pasta sfoglia sono due piatti la cui preparazione è lunga e necessitano di pazienza. sono state due sfide impegnative ma con risultati soddisfacenti

Per te cucinare è....


Passione, divertimento, salute.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Fare attenzione a quello che si mangia, vuol dire anche fare attenzione a quello che si compra. Vanno fatte scelte sia etiche che consapevoli. Guardare i prodotti da dove provengono e con cosa sono fatti.



Grazie CucinoIo per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 17/06/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo