Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Prepara la frutta disidratata fatta in casa: economica e deliziosa!

La frutta disidrata è ottima: molto energetica, perfetta come spuntino dopo uno sforzo fisico, ma molto spesso decisamente costosa, la frutta disidratata si puo' anche preparare in casa con un po' di pazienza. 

lo spuntino più sano che ci sia  e che potrete preparare in modo semplice

lo spuntino più sano che ci sia  e che potrete preparare in modo semplice

Immaginate la soddisfazione di poter gustare della frutta disidratata preparata da voi stessi, tutto l'anno. 

Il processo richiede certo un po' di tempo, ma il risultato non delude. 

 

Come procedere alla preparazione della frutta disidratata  fatta in casa?

Innanzitutto dovete osservare una regola importante: affettate tutta la frutta in modo regolare, omogeneo e fino a seconda del tipo di frutta che scegliete. 

 

Una volta ben tagliata, la frutta deve essere disposta sulla griglia del forno, ed ogni fettina deve essere ben distanziata l'una dall'altra. 

 

Frutta essiccata in forno:

Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 50°-60° .  Fate cuocere per 8-10 ore, a seconda del tipo di forno che avete ed a seconda del tipo di frutta utilizzata. Potete cuocere la frutta ad intervalli di 4 ore, facendo passare 10 ore tra una cottura e l'altra. 

Se avete un forno non ventilato, tenete lo sportello socchiuso per far circolare l'aria ed impedire che  la frutta secchi troppo. 

Tenete che più sottili sono le fettine, minori e più veloci sono i tempi di cottura. 



Frutta essiccata al sole: 

Per essiccare la frutta al sole la temperatura non deve superare i 30° e il tasso di umidità deve essere basso. Mettete la frutta su un vassoio di acciaio a contatto NON diretto con il sole, altrimenti. L'acciaio amplificherà il calore del sole mantenendo costante la temperatura. 

Coprite la frutta con della garza per evitare che sia preda di  uccellini o insetti. Durante la notte abbiate cura di trasferirla in un ambiente all'asciutto per non bloccare il processo di disidratazione. 

Ci vorranno circa 4 giorni per avere della frutta perfettamente essiccata. 

 

 

Come si conserva la frutta disidratata?

Riponetela in vasetti di vetro a chiusura ermetica e riposta in luogo fresco e buio. La frutta secca puo' durare anche un anno se conservata ad una temperatura di massimo 15°, e fino a 6 mesi a 26°. 

 

 

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Gli spiedini di frutta più originali che ci siano, facilissimi!

INGREDIENTI: 

  • Anguria
  • Mirtilli
  • Bastoncini di legno per spiedini 

 

PROCEDIMENTO

Prendi uno stampino da biscotti e ritaglia delle stelline da alcune fette di anguria. Inserisci 5 mirtilli in uno stecchino di legno, e termina con una stellina di anguria. Procedi allo stesso modo fino a terminare tutti gli ingredienti. 

Infila gli spiedini sulla calotta dell'anguria, dalla quale gli ospiti si serviranno direttamente. 

Commenta questo articolo

4 problemi comuni che causano il rumore della lavatrice Con soli 2 ingredienti naturali che hai in casa puoi liberare la lavatrice da muffe pericolose e cattivi odori