Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di La Greg



Intervista realizzata da Federica Intervista realizzata da Federica

Abbiamo intervistato La Greg!

Visita il blog: La Greg.


Scopri il suo profilo



Ciao La Greg, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


Ho iniziato già qualche anno fa a fotografare i miei piatti più belli, legati a momenti di convivialità in famiglia o con amici. Frequentando come lettrice altri blog ho pensato potessi creare anche io il mio spazio nel quale raccogliere le ricette alle quali sono più legata e le emozioni che le accompagnano.

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


La mia mamma non è mai stata una gran cuoca. Da adolescente, ammirando le maestrie di sua sorella ai fornelli, ho capito che il cibo poteva essere molto di più di un purè di patate ed una fettina alla pizzaiola. Mi sono sommersa di libri di cucina ed ho iniziato a sperimentare partendo dal dolce che in quegli anni preferivo decisamente al salato. Ricordo di aver cucinato per almeno due anni un dolce diverso tutte le domeniche...

Perché hai scelto il nome «La Greg» come titolo del tuo blog?


Perché così mi chiamano a Faenza, città nella quale mi sono trasferita qualche anno fa per motivi di lavoro, abbreviando il mio cognome. Ci sono talmente affezionata da avergli dedicato il mio piccolo spazio nel web.

Una delle tue rubriche si intitola “le mie ricette fatte da voi”. Puoi spiegarci meglio di cosa si tratta? Dai dei consigli a tutti coloro che si cimentano nel riprodurre le tue ricette?


Tra le soddisfazioni più grandi che un blogger possa trarre dal suo 'lavoro' c'è sicuramente quella di vedere le proprie ricette replicate da altre persone...ho pensato fosse carino raccoglierle in una pagina inserendo i links degli altri blog.
Relativamente ai consigli cerco di scrivere le ricette in modo chiaro, distinguendo e descrivendo con esattezza i singoli passaggi (e nel caso dei lievitati riportando anche gli orari delle singole fasi) senza dimenticare di menzionare le difficoltà che ho incontrato o di proporre valide alternative negli ingredienti e/o nelle tecniche di cucina.

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Qualche giorno fa mi è stata data la possibilità di visitare un pastificio che è a pochi chilometri da casa e che conosco da anni per la qualità dei suoi prodotti. Oltre ad incontrare persone meravigliose, ho avuto conferma che dalla passione possono nascere iniziative e prodotti semplici quanto straordinari.

Hai pubblicato delle ricette con del lievito madre: è difficile realizzarlo o alla portata di tutti ? Un consiglio per chi lo realizza per la prima volta ?


A chi mi chiede del lievito madre dico sempre che è un impegno perché lui ha bisogno di coccole e di tanta pazienza per riuscire a sorprenderci ed a regalarci un pane con tanti buchini. Il problema è che una volta provato non si riesce a farne a meno per il profumo, la fragranza e la digeribilità che regala al pane.
Io ho avuto il mio lievito da un'amica la quale a sua volta l'ha ereditato da un'altra. In rete è disponibile l'elenco degli spacciatori di lievito madre per regione ma chi non ne ha uno vicino o vuole far da sé può crearsi il proprio lievito partendo da un mix di acqua, farina ed uno starter che può essere miele, frutta, yogurt.

Sei molto legata alla tua regione, le Marche. Puoi consigliare ai nostri lettori una ricetta marchigiana che ritieni rappresentativa di questa regione?


Difficile questa. Cerco di stuzzicare il palato dei vostri lettori proponendo un menù tutto marchigiano...

[antipasto] olive all'ascolana
[primo] vincisgrassi
[secondo] coniglio in porchetta cotto rigorosamente nel forno a legna
[dolce] crescia sfojata

Le tue foto sono magnifiche : che consiglio daresti ai nostri lettori per riuscire a fare delle belle foto ?


Quello con la fotografia è un amore relativamente recente...scatto con una reflex e sono autodidatta (si vede!)
Diversamente da quanto dovrei fare non programmo prima il set fotografico nel senso che cucinato un piatto allestisco in fretta e con altrettanta fretta (vista la presenza in casa di un bimbo di due anni) smantello tovaglie, piatti, posate...utilizzo un tavolino basso nel salotto vicino ad una normale finestra.
Non credo di essere la persona giusta per dare consigli però da quel poco che ho imparato posso suggerire ai vostri lettori di utilizzare un cavalletto (che io non ho ancora) per evitare l'effetto mosso, di preferire la luce naturale, di scegliere piccoli scampoli di tessuto in armonia con i piatti e soprattutto con il loro contenuto. Ora che è arrivata la primavera mi diverto altresì a raccogliere ed inserire nel set i fiori del giardino per una nota di colore.

Partecipi molto spesso a dei concorsi culinari dedicati ai food bloggers. Qual'é il tuo segreto per convincere il pubblico degli amanti della cucina?


Devo ammettere che la partecipazione a questi concorsi chiamati in gergo 'contest' è molto spesso casuale nel senso che dopo aver realizzato un piatto scopro di poterlo inviare a quel determinato concorso perché attinente con il suo tema. Dovrei di fatto dedicare più tempo alla programmazione dei post ed invece finisco per pubblicare il dolce preparato per la colazione o per il pranzo di qualche giorno prima.
Credo che per convincere gli altri sia importante la fantasia , la qualità degli ingredienti che si scelgono e non da ultimo le immagini con le quali si rappresenta il cibo.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Siate curiosi di scoprire la storia di un prodotto e cosa si nasconde dietro la sua etichetta, ricercate la genuinità nei prodotti che acquistate valorizzando la produzione locale (in questo modo potete conoscere i produttori e contribuire ad inquinare di meno), puntate alla semplicità che a mio modesto parere è trasparenza



Grazie La Greg per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 24/04/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo

fantastica la Greg! Fantastica in tutti i sensi!
bellissima intervista!

Commentato da

Conosco "la Greg" perché la seguo, ci seguiamo entrambe con affetto. L'intervista conferma l'idea che di lei mi ero fatta: appassionata e competente del suo fare e poi è un amorevole mamma:-)

Commentato da