Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di Emanuela Bertino



Intervista realizzata da Federica Intervista realizzata da Federica

Abbiamo intervistato Emanuela Bertino!

Visita il blog: The InSalad Writer.


Scopri il suo profilo



Ciao Emanuela Bertino, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


La mia grande passione per il cibo. Ho iniziato a cucinare a sette anni e non ho più smesso, a dodici anni ero già un’esperta di pizza e a tredici facevo la pasta fresca, impastare mi è sempre piaciuto, le mani in pasta mi rilassano.

Perché hai scelto il nome « The salad writer » come titolo del tuo blog? Questo titolo ha un significato speciale per te?


La scelta del nome è stata forse la cosa più difficile, ero davvero indecisa fin quando non ho pensato all’insalata: l’insalata che quotidianamente non manca mai nel mio piatto, l’insalata di idee miste che mi frullava nella testa quando pensavo di aprire il blog con mille pensieri e mille propositi, l’insalata in cui mi sarei cacciata dando vita a questo progetto.

Come definiresti la tua cucina ?


Genuina, vera e sincera. Pubblico quello che mangio quotidianamente, ricette semplici e facili da replicare, con ingredienti sani e genuini che spesso la mia mamma mi manda direttamente dal suo orto siciliano, davvero dal produttore al consumatore.

Cosa ti seduce in una ricetta ?


In primis i colori, devono essere vivaci, allegri, allettanti.
E poi ovviamente il sapore: mi piacciono quelli intensi, veraci, quelli che mi ricordano me bambina in Sicilia che mangiavo la pasta al forno della mia nonna e mi sentivo felice.

Sei siciliana di nascita trasferitasi in Luguria per lavoro. Cosa ami di queste due tradizioni culinarie cosi diverse?


Della Sicilia amo tutto, la cosa che forse più mi piace e spesso ripropongo nelle mie ricette è l’agrodolce: l’uso dei sapori contrastanti dati dall’aceto e dallo zucchero conferisce ai piatti un tocco inconfondibile.
La Liguria ho imparato a conoscerla, e ammetto che non è stato facile, ma adesso non posso più fare a meno di pesto e focaccia.

Partecipi molto spesso a dei concorsi culinari dedicati ai food bloggers. Qual'é il tuo segreto per convincere il pubblico degli amanti della cucina e cosa ami di questi contest?


In realtà partecipo per il semplice gusto di farlo anche se ho avuto il piacere di vincerne qualcuno.
Non uso dei trucchi particolari, mostro solo le mie ricette, quelle semplici e saporite che faccio per me e che credo possano essere apprezzate anche dagli altri.
Forse un trucchetto, devo ammetterlo, ce l’ho: spesso uso ingredienti siciliani, e devo dire che funzionano sempre!

Il tuo food blog é allo stesso tempo un diario in cui racconti tutto o quasi di te. Pensi sia importante far conoscere ai lettori l'identità che c'é al di là di un food blog?


Si, è vero, nel blog racconto molto di me, racconto dei miei viaggi e della mia vita quotidiana, racconto delle mie paure e delle mie emozioni, di quelle paure e di quelle ansie che molte giovani donne come me hanno rispetto alle scelte fatte e a quelle che dovranno fare.
Non è proprio un diario perché ci sono delle cose che non dico anche se però spesso, lo ammetto, non riesco proprio a trattenermi.
Perché lo faccio? Perché mi piace, perché mi piace pensare che chi entra nel mio blog non entra semplicemente in uno dei tanti ricettari disponibili on-line, per quello ci sono siti davvero specializzati, ma entra un po’ nel mio piccolo mondo, nella mia realtà quotidiana fatta di cose normali, di cose vere, di giorni felici e di giorni no, di ricette che mi ricordano chi ero e di sapori che mi fanno scoprire chi vorrei essere.

In cucina, non puoi fare a meno di....


Melanzane, pomodoro e basilico.

Per te cucinare è....


Divertirmi, rilassarmi, sentirmi al posto giusto.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Il cibo è un piacere e come tale va condiviso con gli altri. Lo si può fare con i parenti, con gli amici, ma anche con degli sconosciuti che entrano nel tuo blog e dai tuoi piatti pian piano scoprono chi sei, perchè per me è davvero così: la mia cucina è lo specchio della mia anima.



Grazie Emanuela Bertino per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 16/04/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo

ND

Commentato da