Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di Tamara di Bake Therapy



Intervista realizzata da Valentina Intervista realizzata da Valentina

Abbiamo intervistato Tamara di Bake Therapy!

Visita il blog: Bake Therapy di Tamara.


Scopri il suo profilo



Ciao Tamara di Bake Therapy, raccontaci...


Da quanto tempo sei diventata blogger e cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


Ho pubblicato la mia prima ricetta nel 2008; mi ero appena sposata e seguendo l’onda dell’inizio di una nuova vita ho deciso di dare questa ulteriore svolta alle mie abitudini. Da frequentatrice accanita di blog mi sono decisa a superare la mia timidezza e scrivere in prima persona delle mie avventure ai fornelli.

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


Sarà banale, ma è iniziata da piccola nella cucina della nonna. Adoravo passare le domeniche pomeriggio a guardare la mia nonna preparare cene deliziose con la velocità ed esperienza di chi ha avuto 7 figli e poi 13 nipoti da sfamare. Quando se n’è andata avevo 12 anni e da allora ho iniziato ad interessarmi attivamente alla cucina, aiutando mia mamma (degna erede della nonna!) e poi lanciandomi in tentativi, inizialmente decisamente disastrosi, ma che mi hanno fatto capire quanto amassi cucinare e sperimentare con ingredienti diversi. Con gli anni mi sono focalizzata sempre di più sulla pasticceria, fino a renderla quasi un lavoro.

Come definiresti la tua cucina ?


Periodica; mi annoio molto velocemente e così passo da periodi alla scoperta della tradizione, scovando vecchie ricette da libri polverosi, a periodi etnici cimentandomi con ricette straniere che provo prima sul campo (adoro viaggiare) e poi cerco di riproporre a casa.

Quali sono le tue fonti d'ispirazione in cucina ?


Sono decisamente ossessionata dai libri di cucina, possibilmente arricchiti da foto ben fatte; ma la rete rimane il mio punto di riferimento, rapido e dal risultato quasi assicurato.

Qual è l'utensile culinario o l'ingrediente dal quale non ti separeresti mai ?


Il mio amato Kitchen Aid. Montare le uova per il pan di spagna con la planetaria è uno di quei lussi a cui faticherei molto dover rinunciare.

Quali sono le tue « fissazioni » culinarie del momento ?


La qualità degli ingredienti. Dopo anni di tentativi ed esperimenti ho capito che a volte basta un ingrediente di scarsa qualità per compromettere il risultato. Ho quindi bandito dalla mia dispensa vanillina e prodotti di sintesi a favore di ingredienti di buona qualità e il più possibile naturali.

Qual è stata la tua più grande sfida culinaria ?


Essere pasticciera con una forte intolleranza al lattosio e non rinunciare ai dolci. La mia “missione” da un anno a questa parte è rendere prive di lattosio le mie ricette preferite, e per ora posso ritenermi soddisfatta!

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Ogni esperienza è stata speciale e mi ha dato la possibilità di crescere sia umanamente che professionalmente.

Per te cucinare è....


Rilassante, soddisfacente, un modo per coccolare le persone che mi stanno vicine.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Seguite i vostri desideri, fate le scelte che il vostro cuore vi indica e alla fine verrete ripagati!



Grazie Tamara di Bake Therapy per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Valentina - 12/08/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo