Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Zuppa di segale con zucca e funghi

Di

Una zuppa a base di zucca e funghi, ideale per la stagione autunnale

Vota per questa ricetta 2.9/5 (394 Voti)

Ingredienti

  • 100 grammi di segale;
  • 500 grammi di zucca;
  • 4 funghi champignon;
  • una piccola cipolla bianca;
  • un mazzetto di erbe aromatiche (rosmarino, alloro, prezzemolo);
  • mezzo bicchiere di latte;
  • olio, sale e pepe.

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Zuppa di segale con zucca e funghi - Tappa 1

Lavate la zucca, privatela della buccia esterna. Per fare questo lavoro, soprattutto se dovete usate una varietà di zucca dalla buccia dura e bitorzoluta (del tipo mantovana), procuratevi un coltello abbastanza affilato e poggiatevi su un piano stabile e comodo che vi permetta di lavorare in modo agevole. Eliminate i semi e i filamenti interni.

Una volta pulita, tagliate la zucca a piccoli cubetti, tritate finemente la cipolla e sminuzzate due funghetti. Mettete questi ingredienti in una pentola con un cucchiaio d’olio. Aggiungete il mazzetto legato di erbe aromatiche e fate insaporire il tutto. Aggiungete un mestolo d’acqua, coprite e fate cuocere per circa 20 minuti, fino a quando la zucca sarà morbida. Prelevate circa un mestolo di questo composto e frullatelo con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia. Rimettetelo nuovamente nelle pentola insieme agli altri ingredienti a pezzi. Aggiungete, ora, anche la segale con la sua acqua di cottura (se vi sembra troppa non mettetela tutta ovviamente) e proseguite ancora la cottura per altri 30 minuti. La zuppa dovrà presentarsi piuttosto densa e cremosa. Prima di spegnere regolate di sale, aggiungete una spolverata di noce moscata ed eliminate il mazzetto aromatico. A piacere potete aggiungere un mestolino di latte e far legare bene.

Poco prima di servire tagliate i funghetti rimasti, a fettine sottili e e fateli saltare in padella con un cucchiaio d’olio, un mazzetto di rosmarino e un pizzichino di sale. Tenete sul fornello per pochissimi minuti e allontanate prima che rilascino la loro acqua di vegetazione e in modo che mantengano la loro croccantezza.

Suddividete la zuppa ben calda nei singoli e ponete al centro qualche fettina di fungo saltato. A piacere potete anche spolverare con un manciata di grana a scaglie.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Zuppa di funghi Zuppa di lenticchie