Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Farfalle con pesce spada e melanzane

Di

Ed ecco una ricetta che riesce ad unire in sé il gusto del mare e della terra. Infatti nel piatto farfalle con pesce spada e melanzane, riusciamo a metter insieme due ingredienti che provengono da due mondi molto diversi tra loro.
Da una parte abbiamo il pesce spada, che porta con sé il sapore del mare, che dona a questo piatto le proprietà nutritive tipiche del pesce, ricco di vitamina A ed ottimo per la pelle e per la vista.
Dall’altra parte ci sono le melanzane, che racchiudono in sé il sapore della terra e della campagna. Anch’esse ricche di proprietà nutritive come il potassio, utile come ricostituente, la vitamina A, K e C. La melanzane è molto utilizzata e conosciuta anche per le sue proprietà depurative.
Questo è un piatto tipico della cucina tradizionale siciliana, in particolare della città di Messina, considerata da tutti la patria del pesce spada. Ma è un piatto che si è diffuso un po’ in tutta la nostra penisola.
E’ proprio una ricetta che si può preparare in estate, in questo periodo infatti si può trovar tranquillamente in pescheria questo pesce così pregiato. Di conseguenza molto diffusa nella stagione estiva è anche la melanzana.
Il connubio di questi due ingredienti rende il piatto unico nel suo sapore e nel suo aspetto.

Vota per questa ricetta 3.4/5 (308 Voti)

Ingredienti

  • Per prepararlo dobbiamo aver a disposizione:
  • una fetta di pesce spada
  • una melanzana
  • pomodorini
  • foglie di salvia
  • olio di oliva
  • cipolla
  • whisky o vino bianco
  • farfalle

Informazioni

persone 2
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 15minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Farfalle con pesce spada e melanzane - Tappa 1

Come prima cosa da fare per iniziare a preparare questo piatto è quella di pulire la nostra fetta di pesce spada. Sarebbe preferibile utilizzare il pesca spada fresco e non quello congelato, per una questione di sapore e di morbidezza, in quanto quello fresco è molto più tenero e ha un gusto più marcato. Mentre il congelato tende a perdere il vero sapore del pesce. Ciò però non vincola a non utilizzare quello congelato.
Dal pesce spada dobbiamo togliere la pelle che circonda la fetta e l’osso centrale.
Una volta pulito possiamo dividerlo a dadini.
Nel frattempo tagliamo anche i pomodorini a metà e disponiamoli accanto al pesce.

Tappa 2

Farfalle con pesce spada e melanzane - Tappa 2

A parte peliamo la melanzana e dividiamola a rondelle, da cui andremo a ricavare dei cubetti di melanzane non troppo grandi.
A questo punto possiamo prendere una padella e metterci un po’ di olio di oliva, la cipolla tagliata a listarelle sottili e i pomodorini tagliati a metà.
Accendiamo il fornello e facciamo rosolare il tutto. Dopo 1 minuti aggiungiamo la melanzana tagliata a cubetti e alziamo la fiamma. Mettiamo un pizzico di sale e pepe nero e facciamo soffriggerla per bene. In questo modo le melanzane risulteranno fritte, quindi con un sapore più intenso, perdendo il gusto di lesso.

Tappa 3

Farfalle con pesce spada e melanzane - Tappa 3

Quando saranno colorite possiamo aggiungere i cubetti di pesce spada, un pizzico di sale, pepe nero e peperoncino.
Uniamo anche qualche foglia di salvia, che si abbina benissimo ad ogni piatto a base di pesce e bagnamo con qualche goccia di whisky o vino bianco, per donare un gusto forte al piatto.
Lasciamo cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti.

Tappa 4

Farfalle con pesce spada e melanzane - Tappa 4

A parte prendiamo una pentola con dell’acqua salata, appena bolle cuciniamoci la nostra pasta a forma di farfalle.
Quando saranno cotte, scoliamole ed uniamole al composto di pesce spada e melanzane. Amalgamiamo per bene il tutto ed sistemiamo in un piatto da portata.
Questo piatto ha la particolarità di poter essere gustato anche freddo, come pasta tipicamente estiva.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Pasta con peperoni rossi e vongole veraci Riso venere alle cozze con crema di peperoni