Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pasta pizza alla Surace

Di

Pasta pizza "alla Surace, famosa nel Mondo" era il nome che avevo inventato come titolo per questa ricetta che era uno dei classici di mia suocera Carmelina, pochi e semplici ingredienti per un piatto che ha accompagnato l'infanzia della famiglia di mia moglie.
Come farebbe a chiamarsi pasta pizza se non avesse questo aspetto?
La voglia di riassaggiarla e di trasferire a mia nipote questa ricetta, che è entrata a far parte della tradizione anche della mia famiglia, sono state una buona scusa per tirar fuori dalla credenza la cocotte poco utilizzata e ritrovare quei sapori e quei profumi che "fanno festa".
Avere in dispensa un barattolo di pomodori pelati casalinghi e dell'origano selvatico secco ben conservato, sono due valori aggiunti che ne esaltano i profumi ed i sapori, l'importante (vista la semplicità ed il limitato numero di ingredienti) è che siano di buona qualità e che la cottura della pasta sia al dente.
Come per una qualsiasi pasta pizza, considerato che potreste spaziare da una margherita ad una quattro stagioni, nessun limite a fantasia ed ingredienti ma una sola raccomandazione: mantenere un buon equilibrio tra pasta e condimenti affinché si possano gustare tutti i sapori.
Per chiudere devo consigliarvi di tenere conto del fatto che una pasta pizza degna di questo nome può avere una sola ed unica degna conclusione (anche mia nipote Luisa ne ha preso coscienza dopo averla mangiata), non si può pensare di portarla in tavola e non prevedere di terminare con l'immancabile scarpetta.
Sarebbe stato un piatto perfetto da proporre per Parigi, in rappresentanza dell'Italia (se non avessi già gli gnocchi che partecipano al contest), sarebbe stato l'abbinamento pane pizza & ... peccato che io non sappia suonare il mandolino!!!!

Vota per questa ricetta 3.9/5 (21 Voti)

Ingredienti

  • 500 grammi di spaghetti
  • 1 mozzarella fiordilatte
  • 400 grammi di pomodori pelati
  • 2 cucchiai di doppio concentrato di pomodoro
  • 100 grammi di parmigiano reggiano
  • 1 manciata di origano selvatico secco
  • sale
  • olio e. v. o.

Informazioni

persone 5
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 10minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Pasta pizza alla Surace - Tappa 1

Mettere a spurgare la mozzarella tagliata a dadini e grattugiare il parmigiano, in padella, senza alcun condimento, cuocere per qualche minuto i pomodori schiacciati ed aggiungere i due cucchiai di doppio concentrato, mentre la pasta cuoce.
Ad un minuto dalla cottura al dente scolare la pasta (tenendo un po' di liquido di cottura da parte) e terminarla in padella con il pomodoro.
A fuoco spento, mantecare con poco parmigiano (se serve aggiungere un po' di liquido) e trasferire nella cocotte (o in un cartoccio), fare un primo strato di pasta, mozzarella, ancora pasta, mozzarella e del parmigiano.
Infornare coperta per cinque minuti e poi scoprire ed accendere il grill fino a doratura, sfornare e distribuire abbondante origano prima di servire.

I sapori della pizza in un piatto di spaghetti, unica raccomandazione... aspettate un paio di minuti per evitare ustioni!!!!
Nessuna stagione e tutte le stagioni, una ricetta "4 stagioni".

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Pasta fredda con broccoli, olive e peperoni Spaghetti alla Norma