Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Conchiglioni ripieni gratinati

Di

Primo piatto per i giorni di festa, vegetariano, a base di pasta.

Vota per questa ricetta 0/5 (0 Voti)

Ingredienti

  • 250 gr di conchiglioni (o lumaconi)
  • 500 gr di catalogna (cicoria)
  • 300 gr di ricotta di buona qualità
  • 1 grossa patata lessata con la buccia
  • una cipolla bianca
  • Per la besciamella:
  • • 1/2 litro di latte
  • • 50 gr di farina
  • sale e pepe qb
  • un rametto di rosmarino e un rametto di maggiorana

Informazioni

Difficoltà Facile
Costo Elevato

Tappe di preparazione

Tappa 1

Conchiglioni ripieni gratinati - Tappa 1

Fate lessare i vostri conchiglioni piuttosto al dente nell’acqua salata.

Tappa 2

Lavate accuratamente la catalogna e lessatela per pochi minuti in poca acqua.
Scolatela e lasciatela raffreddare.
Sbucciate la cipolla, tagliatela dadini e soffriggetela in poco olio.
Unite alla ricotta la patata lessa passata al passapatate.
Aggiungete la catalogna precedentemente ben strizzata e tritata e la cipolla dorata nell’olio.
Mescolate bene tutti gli ingredienti e aggiustate di sale e pepe.

Tappa 3

Con questo composto riempirete i vostri conchiglioni usando o una sac-à-poche oppure semplicemente un cucchiaino.

Tappa 4

Ora Prepariamo prima una besciamella speciale. In questo caso ci servirà una besciamella molto leggera e profumata.
Scaldate bene il latte con i rametti di erbe aromatiche, ma non portatelo ad ebollizione. Mescolate da parte la farina in un bicchiere con poca acqua. Versate il composto lentamente nel latte e mescolate con un cucchiaio di legno. Appena la vostra besciamella si comincia ad addensare, toglietela dal fuoco.

Tappa 5

Conchiglioni ripieni gratinati - Tappa 5

Versate un po’ di besciamella sul fondo della pirofila dove successivamente appoggerete i vostri conchiglioni ripieni.
Cercate di distribuire i conchiglioni nella pirofila in modo che siano uno vicino al’altro con l’apertura all’insù.
Versateci sopra il resto della besciamella.
Coprite la vostra pirofila con la carta stagnola e infornate per circa 20 minuti e soltanto gli ultimi 5 minuti lasciate dorare i conchiglioni scoperti.
Ed ecco qua il piatto finito!

Personalmente lascio dorare i conchiglioni solo un po’ per non rendere la pasta troppo secca.
La besciamella profumata con le erbe darà più gusto al vostro piatto.


Vi voglio suggerire anche un’altra versione di questo ottimo primo piatto.
Provate usare al posto della catalogna il radicchio rosso, brasato in padella o cotto al forno.
La vostra besciamella invece, la potete insaporire con un po’ di gorgonzola, circa 50 grammi.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Conchiglioni ripieni di mousse di prosciutto e ricotta Conchiglioni ripieni di ragù