Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Crostata di pasta frolla al limone 

Di

Vota per questa ricetta 4.5/5 (158 Voti)

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:
  • • 190 g di burro freddo;
  • • 370 g di farina 00;
  • • 3 tuorli di uova;
  • • 150 g di zucchero a velo;
  • • la scorza di 2 limoni;
  • • 1 pizzico di sale.
  • Per la crema di limoni:
  • • 1 lt di latte intero;
  • • 12 tuorli di uova;
  • • 300 g di zucchero semolato;
  • • 70 g di fecola di patate o maizena;
  • • 70 g di farina 00;
  • • la scorza di 5 limoni.
  • Per spennellare:
  • • 1 uovo.

Informazioni

persone 8
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 60minuti
Tempo di cottura 80minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Preparate la pasta frolla: versate la farina, il sale ed il burro a pezzi appena tolto dal frigo in un mixer. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso e ponetelo su una spianatoia. Formate una fontana al centro del composto e dopo aver aggiunto lo zucchero a velo e i tuorli, grattugiate la scorza di due limoni. Iniziate a mescolare il tutto con una forchetta, in modo da ricoprire i tuorli. Quindi lavorate velocemente il composto a mano fino ad ottenere un panetto compatto e abbastanza elastico, ricoprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Tappa 2

Nel frattempo preparate la crema al limone. Versate il latte in una pentola capiente e aggiungete le scorze dei limoni. Lasciate solo intiepidire senza portarlo al bollore. Ora versate i tuorli in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero e sbattete con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete la farina e la fecola setacciate e continuate ad amalgamare.
Unite il latte a filo nella ciotola e continuate a mescolare bene. Quindi ripassate il composto in pentola, filtrandolo con un colino per evitare la formazione di grumi e per eliminare le scorze di limone. Continuate a mescolare la crema, cuocendola a fuoco basso per circa 15 minuti, fino a quando non si sarà addensata, dopodiché mettetela in una ciotola coperta con la pellicola a contatto e lasciatela raffreddare in frigo prima di utilizzarla.

Tappa 3

Ora imburrate uno stampo da crostata dal diametro di 25 cm e alto circa 3 cm e infarinatelo.
Prendete la pasta frolla e mettete da parte un pezzo per formare le losanghe. Stendete quindi la frolla in una sfoglia alta circa mezzo centimetro e foderate la tortiera su tutti il lati. Premete il mattarello sui bordi della teglia per eliminare la pasta in eccesso. Fate aderire la pasta alle pareti della tortiera aiutandovi con le dita e farcite la crostata con la crema al limone, livellandola bene.
Stendete il resto della frolla e create le losanghe con cui decorerete la crostata aiutandovi con un tagliapasta o con un coltello affilato. Sbattete un uovo con un cucchiaio d’acqua e spennellate la crostata, che sarà pronta per essere infornata in forno ventilato già caldo a 160° per 80 minuti, fino a quando risulterà dorata. Lasciatela raffreddare e sformatela molto delicatamente. Spolverate con dello zucchero a velo e servite.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Crema al limone: profumata, da spalmare sui biscotti!

INGREDIENTI:

 

  • La buccia di 1 limone BIO
  • 180 ml di succo di limone
  • 60g di zucchero
  • 3 uova
  • 180g di cioccolato bianco

 

PROCEDIMENTO:

Grattugiate la buccia di limone in una casseruola. Aggiungere il succo di limone, mescolare con una frusta manuale ed unire le uova; mettere la casseruola sul fuoco e fare cuocere a fuoco dolce, continuando a sbattere dolcemente con la frusta. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato bianco. Versate la crema al limone sul cioccolato fuso. Mescolate con una spatola affinché la crema sia ben liscia. Versate in un vasetto con la chiusura ermetica. Questa crema al limone di conserva in frigorifero per 4 giorni. 

Commenta questa ricetta

Crostata alla frutta Crostata di fragole