Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

fausto.gm

Spaghetti salmone e Mediterraneo

Di

Salmone come base per condire gli spaghetti quadrati, partecipare ad una selezione di ricette di spaghetti è una scusa per una nuova ricetta da realizzare ed approfittarne per farla diventare il pranzo di mia moglie e mio è la giusta conseguenza, così da potere provare due impiattate diverse tra cui scegliere.
Trovare sul banco pescheria le teste di salmone ad un euro al chilo è la molla iniziale ed un’occhiata a degli splendidi scampi il tocco in più, acquisto spesso teste di pesce (se mi capita quella si pescespada faccio fatica a non portarla a casa) ed appena rientrato cerco di pulirle e spurgarle immediatamente.
Di solito privilegio le linguine ma, a parte il contest, questi spaghetti sono un’ottima variante per chi ama un equilibrio tra il sapore della pasta e quello del condimento e tengono molto bene la cottura.
La sfida si è spostata su un piano personale, se non avevo alcun dubbio sull’abbinamento tra salmone, scampi e pistacchi di Bronte, la prova di gusto si concentra sulla combinazione tra i pomodorini confit, la crema di datterini gialli e tutto il resto.
Naturalmente e volontariamente, mia moglie si assume l’onere di stabilire se potrò iscrivere questa ricetta al contest o se l’insieme dei sapori non risponde alla resa visiva, in verità ama farsi pregare quanto desidera sottoporsi a questo compito.
Non vi dirò qual’è stato l’esito del giudizio, vi invito a provare a farla e dirmelo voi stessi... comincio a non fidarmi delle “sentenze” pronunciate dal mio giudice personale.

Vota per questa ricetta 3.9/5 (14 Voti)

Ingredienti

  • 360 grammi di spaghetti
  • 3 teste di salmone
  • 6 scampi medi
  • 20 pomodorini confit
  • 2 cucchiai di granella di pistacchi di Bronte
  • 3 cucchiaini di pasta di pistacchi
  • 3 spicchi d'aglio
  • 3 scalogni
  • 1 tazzina di brandy
  • olio e. v. o. e sale q. b.

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 45minuti
Tempo di cottura 60minuti
Costo Medio
Adapted from chezmoibyfausto.it

Tappe di preparazione

Tappa 1

Spaghetti salmone e Mediterraneo - Tappa 1

Tagliare le teste di salmone, eliminare le branchie e le parti sanguinolente e metterle a spurgare sotto un filo d'acqua corrente, in una bacinella.
Scottare e spellare i pomodorini datterini gialli, tagliarli in due ed eliminare i semini, metterli in un contenitore e frullarli con il minipimer aggiungendo olio a filo (se rimanessero piccoli semi o bucce, passare la salsa attraverso un colino).
Versare un filo d'olio in pentola accendere il fuoco e mettere dentro gli scalogni e gli spicchi d'aglio tagliati in pezzi, mettere le teste di salmone in pezzi e le teste degli scampi, salare, aggiungere due tazze d'acqua e portare a bollore (eliminando la schiuma), abbassare la fiamma e cuocere, coperto, per trenta minuti.
Dalle teste ricavare tutta la polpa possibile (facendo attenzione ad eliminare bene le lische) e metterla da parte, mettere tutto il fumetto (filtrato) in un wok e portare a bollore, mettere a bollire anche una pentola con acqua.
Immergere gli spaghetti nell'acqua bollente e, dopo due minuti, travasarli nel wok (nel fumetto bollente) per cuocerli, abbassando la fiamma e coperti, nel brodo di salmone.
Nel frattempo tagliare in due (nel verso lungo) gli scampi e cuocerli su una padella rovente, sfiammandoli con un goccio di brandy.
Preparare il piatto di portata pennellando la pasta di pistacchi, adagiando i pomodorini confit e disegnando le gocce con i datterini gialli (tutto attorno al centro), negli ultimi due minuti di cottura della pasta aggiungere tutta la polpa di salmone ricavata dalle teste ed amalgamare bene (se serve aggiungere acqua bollente per mantenere la cremosità).
Impiattare la pasta a nido, spolverata di granella di pistacchi, scampi in cima e qualche goccia di olio e. v. o. a completare.

Sapori delicati e "cremosi" che si legano tra loro, avvolgendo la pasta, in contrasto con la croccante granella di Bronte, da aggiungere all'ultimo istante (magari sbriciolata al momento)

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Lecca Lecca di caprino dal cuore goloso Frittelle alle erbe e baccalà