Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

karmen_m87

Biscotti all'arancia e cioccolato fondente

Di

Vota per questa ricetta 2.9/5 (364 Voti)

Ingredienti

  • 100 gr. burro ammorbidito
  • 50 gr. zucchero di canna
  • 400 gr. farina 00
  • 1 cucchiaio spremuta d'arancia
  • q.b. canditi d'arancia
  • 1 stecca di vaniglia
  • 2 uova
  • 1 barretta di cioccolato fondente

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per preparare i biscotti all’arancia e cioccolato, si inizia con il mischiare accuratamente del burro ammorbidito, della farina oo precedentemente setacciata, un po’ di zucchero di canna e una manciata di uova intere: una volta amalgamato per bene il tutto, al composto si vanno quindi ad incorporare un cucchiaio (di quelli da minestra) di spremuta d’arancia fresca, i canditi d’agrume e anche i semini (e soltanto quelli) ricavati da una stecca di vaniglia.

Tappa 2

L’impasto che si ottiene alla fine deve risultare omogeneo e piuttosto solido, ma non troppo e comunque lavorabile a mano: nel caso fosse necessario, basterà aggiungere un altro po’ di farina, sempre setacciata.

Tappa 3

Raggiunta dunque questa consistenza, alla pasta si darà la forma di un cilindro il cui diametro sarà quello che vorremo dare ai biscotti: il cilindro in questione dovrà essere infatti foderato con della pellicola trasparente da cucina e sistemato in freezer per una mezz’oretta circa, dopodiché si procederà a tagliarlo in tante fettine dello spessore di mezzo centimetro ciascuna.

Tappa 4

A questo punto entra in gioco il forno (preriscaldato): i biscotti all’arancia hanno bisogno di 20 minuti di cottura alla temperatura di 160°. Ora non resta che sfornarli, farli freddare e, nel frattempo, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il quale ricoprirli: per non fare pasticci, dopo questo passaggio disponiamoli distanziati su carta da forno.

La copertura, da fare inzuppando i biscotti pronti e raffreddati nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, è assolutamente a piacere: i biscotti si possono cioè glassare, a seconda dell’ispirazione del momento, solo su un lato, o per metà, e così via.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Torta di ricotta al limoncello Zelten