Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

5 buone ragioni per consumare la curcuma tutti i giorni

 

5 buone ragioni per consumare la curcuma tutti i giorni


La curcuma è conosciuta dai più sotto forma di spezia in polvere di colore giallo arancio; si tratta di una radice che si puo' acquistare fresca e si trova soprattutto nei negozi di cibo asiatico. 

E' l'ingrediente indispensabile di molti miscugli di spezie utilizzati in molte cucine del mondo. Conferisce un bel colore alle pietanze, in particolare ai piatti a base di lenticchie, patate e verdure. Dona un sapore fine, più profumato che speziato. 

La curcuma è utilizzata anche come colorante per i tessuti o la pelle in alcune culture. Quando cucinate, evitate di toccare la polvere di curcuma, perché macchia. Vale lo stesso per i piatti: lavateli o risciacquateli subito dopo aver mangiato, per impedire che macchino i piatti. 

 Ecco 5 buone ragioni di consumare la curcuma quotidianamente:

1- Aiuta la digestione
Effettivamente, la curcuma aumenta le secrezioni biliari.

2- E' un antinfiammatorio naturale
La curcuma contiene in effetti la curcumina, il pigmento giallo che protegge naturalmente il nostro organismo contro le infiammazioni e i danni provocati da quello che viene definito " stress ossidativo". 

 3- La curcuma è un anti età naturale
Lottando contro lo stress ossidativo, la curcuma permette alla nostra pelle di mantenere più a lungo la sua elasticità e rallenta quindi la comparsa delle rughe.

4- La curcuma è benefica contro i problemi cardiovascolari
In effetti, la curcuma ha la capacità di abbassare quello che chiamiamo il "colesterolo cattivo", favorendo la fluidificazione del sangue.  Riduce dunque il rischio di avere le arterie bloccate e  problemi di circolazione del sangue. 

 5- La curcuma protegge la mucosa dello stomaco
Numerosi studi dimostrano che la curcuma proteggerebbe naturalmente la mucosa dello stomaco contro un batterio  responsabile dell'aumento del rischio di cancro allo stomaco. 

 

Non vi rimane altro che aggiungere questa spezia magica alla vostra cucina, sapendo che un cucchiaino al giorno è sufficiente per approfittare di tutti questi benefici. 


Potrebbe interessarti anche...

 -10 erbe e spezie che aiutano a mantenere la linea
-10 sali aromatizzati e mix di spezie da fare in casa
Curry: un viaggio esotico alla scoperta dei profumi dell'India

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Polpette di pollo in salsa barbecue troppo buone

INGREDIENTI : 

  • 500 g di petto di pollo tritato
  • 4 spicchi di aglio tritato
  • 1,5 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 2 uova medie
  • 60 g di pangrattato
  • ½ cucchiaino di paprika

 

PER LA SALSA BARBECUE: 

  • 3 cucchiai di ketchup
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco finemente tritato
  • 1 cucchiaino di aglio tritato
  • ½ cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di succo di ananas

 

 

PREPARAZIONE:

Mettete  l'aglio tritato, il pepe, il succo di ananas  e lo zenzero fresco  grattugiato in una casseruola. 

Unite il ketchup, la salsa di soia, e lo zucchero di canna, quindi lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco dolce fino a che la salsa non diventerà spessa. Mettete da parte.
Preriscaldate il forno a 200°. Mettete il pollo tritato in una ciotola. Aggiungete l'aglio, la paprika, il sale, il pepe e il pangrattato. 

Aggiungete le uova.
Mescolate il tutto con le mani per amalgamare bene ed ottenere un impasto liscio. Fate delle polpette della grandezza di una noce. 

Disponetele su una placca coperta di carta forno. Infornate e fate cuocere per 13 minuti. 

Spennellate le polpette cotte con la salsa barbecue, quindi rimettetele in forno per 2 minuti.  Spennellatele ancora una volta prima di servire. 

 

Commenta questo articolo

La pasta per la pizza senza impasto? Provate quella di Bonci 10 imperdibili ricette estive con le melanzane