Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Cous cous alle verdure

Di

Tengo molto a questa ricetta perché ho preso ispirazione dalla ricetta del mio maestro-chef Sergio Maria Teutonico e quindi ci tengo molto a fare una bella figura.

Chi pensa al cous cous, o cuscus, pensa al Marocco, o comunque al Medio Oriente, ma il cous cous è anche Sicilia, sicuramente grazie ai frequenti legami storici con Tunisia e Libia.

“Un piatto dalle origini lontane ma con sapori attuali”, come dice lo chef.

La preparazione è molto semplice, e il risultato è meraviglioso, le verdure si mescolano insieme e creano un condimento gustoso e ben legato, armonico sia al palato che alla vista.

Ho seguito passo passo la ricetta originale, ma ho apportato una piccola modifica: ho omesso le lenticchie, ovviamente la cosa non ha modificato il risultato in quanto il piatto era già un tripudio di verdure unico.

Vota per questa ricetta 3.1/5 (275 Voti)

Ingredienti

  • 100g di cous cous
  • 200gr d’acqua
  • Mezza cipolla
  • 5/7 olive nere denocciolate
  • 5/7 olive verdi denocciolate
  • 1 melanzana piccola (circa 200gr)
  • 1 peperone piccolo
  • 200g di Passata di pomodoro
  • 70gr di ceci
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • 1 noce di burro

Informazioni

persone 2
Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per prima cosa mettiamo l’acqua con un filo d’olio e con pizzico di sale a scaldare in un tegame di circa 20cm di diametro, quando giunge a bollore spegniamo il fuoco ed aggiungiamo il cous cous.
Mescoliamo con un cucchiaio di legno, in modo che il cous cous assorba l’acqua e l’olio e teniamo da parte.
Affettiamo la cipolla e tritiamo le olive, sia quelle verdi che quelle nere, e li facciamo soffriggere in una padella dai bordi alti (un wok va benissimo).
Nel frattempo, affettiamo a cubetti la melanzana e l’aggiungiamo al soffritto e mescoliamo.
Affettiamo il peperone e facciamo la stessa cosa.
Mescoliamo ed aggiungiamo la passata di pomodoro e i ceci (io per fare prima ho aggiunto quelli in scatola).
Saliamo.
Abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per una ventina di minuti, le verdure devono rimanere croccanti mi raccomando.
Nel frattempo riprendiamo il cous cous che oramai avrà riposato e lo sgraniamo aiutandoci con i rebbi di una forchetta.
Passati questi venti minuti aggiungiamo il cous cous al condimento e facciamo mantecare.
Impiattiamo decorando con un rametto di origano fresco.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Garganelli alle verdure primaverili Gnocchi alla romana con verdure