Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Gnocchi di patate solo tuorlo

Di

Una soddisfazione per il palato,poi farli con le proprie mani:soddisfazione doppia

Vota per questa ricetta 3.6/5 (12 Voti)

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 1 uovo(solo il tuorlo)
  • sale q.b.
  • 300 gr di farina

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 120minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Bollire le patate(immergerle in acqua fredda e portare a bollore)una volta cotte ancora calde schiacciarla con la buccia,non è necessario pelarle,la buccia rimarrà nello schiacciapatare.
Aggiungere poi la farina,formare un buco nel mezzo e mettere il rosso,il sale e impastare.
Fare poi dei filoncini della grandezza di un mignolo e ricavarne degi cilindri da passare poi nell'arriccia gnocchi infarinato(usare altrimenti una forchetta)fare riposare mezz'oretta.
Cuocere in acqua salata in una pentola capiente,saranno cotti quando saliranno in superficie,scolarli con una schiumarola.
Per congelare: disporre gli gnocchi su dei vassoi leggermente infarinati e riporre in frigo,per recuperare spazio una volta congelati nei vassoi trasferirli in sacchetti di plastica. Cuocerli poi ancora congelati in acqua bollente.

Usare patate rosse o vecchie,o che abbiano la dicitura"adatte per bollitura",assorbiranno poca acqua durante la bollitura e faciliteranno la creazione dell'impasto.
Il riposo è importantissimo,non eccedere comunque oltre i 30 minuti.
Non girare troppo gli gnocchi durante la cottura.
L'impasto va lavorato poco e velocemente,non aggiungere farina.
Se le patate sono troppo bagnate aggiungere un cucchiaio di fecola,non di farina,gli gnocchi altrimenti risulteranno troppo duri.
Impastare quando le patate sono ancora calde per pochissimo tempo.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Croissants di patate ripieni al formaggio

Questa versione salata di croissants alle patate è una scelta azzeccata per un pranzo o una cena in cui si vuole presentare un piatto originale ed al tempo stesso sfizioso e semplice da preparare. Accompagnate i croissants di patate con  un'insalata, ed avrete un ottimo secondo piatto. 

 

INGREDIENTI:

  • 200g di patate
  • Sale e pepe
  • 3 cucchiai di Parmigiano  grattugiato
  • 100g di farina
  • Formaggio (Provola o emmental)
  • Burro

 

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate e farle cuocere in acqua bollente salata per 20-30 minuti. Una volta cotte, schiacciate le patate. Unire il Parmigiano grattugiato e la farina e mescolare, quindi impastare a mano per ottenere una palla di pasta. 

Prendete una porzione di pasta ottenuta e stendetela su una superficie infarinata. Ritagliare i bordi per ottenere un triangolo. Mettere un pezzo di formaggio al centro, pepare ed arrotolare per formare il croissant. Ripetere l'operazione fino ad esaurire la pasta. Far fondere il burro in una padella calda e far friggere i croissants (girandoli a metà della cottura), fino a che non saranno ben dorati. Servire caldi.  

 

 

 

 

 

Commenta questa ricetta

Gnocchi taleggio e speck Gnocchi alla romana