Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Raviolini con zucca, ricotta salata e timo

Di

Raviolini si, ma pieni di gusto e ricco di sapori che si distinguono tra di loro.

Vota per questa ricetta 3.2/5 (316 Voti)

Ingredienti

  • Per la pasta:
  • 100 g di farina 0
  • 100 g di semola (io Ciao Bio)
  • 2 uova
  • Per il ripieno:
  • 200 g di zucca
  • 100 g di ricotta salata
  • 150 g di ricotta di pecora (o vaccina ma ben saporita tipo la pugliese)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • Timo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extra vergine q.b.
  • Per il condimento:
  • Burro
  • Timo

Informazioni

persone 6
Difficoltà Difficile
Tempo di preparazione 120minuti
Tempo di cottura 12minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per la pasta:
In una spianatoia mettete a fontana la farina mescolata alla semola, versate al centro le uova e mescolate, impastate bene fino a ottenere un impasto liscio e sodo, coprite con un panno umido e lasciate riposare per 30 minuti.

Per il ripieno:
Tagliate la polpa della zucca a pezzi eliminando la buccia e lessatela per una decina di minuti. Passate o schiacciate con una forchetta la zucca, mescolate alla ricotta fresca e alla ricotta salata grattugiata e condite con un pizzico di sale, l’uovo, pepe e qualche fogliolina di timo tritato. Aggiungete il parmigiano, mescolate bene e lasciate da parte.

Come si fa:
Tagliate un pezzo di pasta alla volta e stendete in sfoglie sottili con la macchina per la pasta o il mattarello, mettete al centro delle sfoglie dei mucchietti piccoli di ripieno, piegate su se stessa la sfoglia, e premete con le punta delle dita intorno al ripieno. Con una rotella zigrinata, tagliate la pasta in eccesso lasciandone circa mezzo cm dal ripieno, proseguite cosi fino a quando finite pasta e ripieno. Sistemate i raviolini in un vassoio con un canovaccio infarinato e lasciateli lì fino alla cottura. *
Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocete i ravioli girando ogni tanto con delicatezza per non farli rompere, scolateli con una schiumarola, metteteli in un’ampia ciotola a bordi bassi e condite con del burro fuso in una padella con il timo. Servite caldo.

*Se volete consumarli nei giorni successivi invece, metteteli sempre nel vassoio, distanziandoli tra di loro e surgelateli. Una volta congelati, potete metterli in sacchetti da freezer e conservali fino a 3 mesi.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Ravioli rosa al caprino e tartufo ravioli vegan di zucchine con ripieno di zucca