Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Ravioli rosa al caprino e tartufo

Di

Vota per questa ricetta 3.3/5 (341 Voti)

Ingredienti

  • Per la pasta:
  • 150 gr di farina
  • 75 gr di barbabietola rossa cotta e frullata
  • 1 albume d'uovo
  • Olio d'oliva evo
  • Per la farcia:
  • 150 gr di caprino
  • 100 g di formaggio più stagionato tipo fontina
  • 3 cucchiai di olio al tartufo bianco
  • Burro
  • Sale
  • pepe
  • Parmigiano grattugiato
  • Qualche gheriglio di noce per decorare

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Costo Elevato

Tappe di preparazione

Tappa 1

Preparare la pasta all'uovo rosa:
Versare la farina sul piano di lavoro, fare il buco al centro, versare la barbabietola frullata, l'albume e un cucchiaio d'olio.
Incorporare poco a poco la farina agli altri ingredienti, poi lavorare l'impasto con le mani finché non diventa liscio e morbido. Non aver paura di lavorare la pasta a lungo ( 5 - 10 minuti) perché è molto resistente.
Formare una palla con la pasta, avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare almeno mezz'ora.
Preparare la farcia: mischiare i due formaggi in un recipiente, aggiungere il sale, il pepe e l'olio al tartufo.
Riprendere la pasta e stenderla con la macchina per la pasta, poco a poco.
Conviene lavorare la pasta poco a poco e riavvolgerla ogni volta nella pellicola trasparente per non farla seccare.
Piegarla due o tre volte su sé stessa, passandola nei vari spessori della macchina, fino al più fino, al fine di ottenere una pasta sottile.
Tutto questo lavoro vi permetterà di ottenere una pasta più elastica e resistente alla cottura.
Otteniamo cosi' i primi fogli di pasta fina rosa.
Con un tagliapasta tondo, tagliare dei tondi nella pasta.
Poggiare una piccola palla di farcia al centro di ogni tondo e ripiegare la pasta per formare i ravioli.
Consiglio: effettuare quest'operazione il più rapidamente possibile e premere bene sul bordo dei ravioli tutt'intorno alla farcia per far uscire tutta l'aria.
Infarinare leggermente i ravioli una volta pronti.
Continuare la realizzazione dei ravioli fino all'esaurimento della pasta e della farcia.
Cuocere i ravioli in acqua bollente salata alla quale aggiungerete un cucchiaio d'olio.
Saranno pronti in 3 - 4 minuti.
Sciogliere due noci di burro in una padella larga (aggiungere volendo qualche foglia di salvia), depositarvi i ravioli a mano a mano che si scolano con un mestolo forato.
servirli spolverizzati di parmigiano e qualche gheriglio di noce per decorare.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questa ricetta

Ravioli rosa al caprino e tartufo Ravioli al vapore