Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pastiera napoletana con i canditi

Di

Vota per questa ricetta 3.1/5 (273 Voti)
Pastiera napoletana con i canditi 1 Foto

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 400 d di farina 00
  • 100 g di strutto
  • 4 tuorli
  • la scorza grattugiata di un limone biologico
  • Per il grano:
  • 230 g di grano bagnato
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 40 g di strutto
  • 1 bustina 1/2 di vanillina
  • 6 dl di latte
  • la scorza grattugiata di 1/2 arancia
  • Per il ripieno:
  • 230 g di zucchero
  • 320 g di ricotta
  • 100 g di canditi
  • cannella
  • 4 uova
  • 2 fialette di acqua di fiori d'arancio
  • zucchero a velo

Informazioni

persone 10
Difficoltà Difficile
Tempo di preparazione 80minuti
Tempo di cottura 50minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Poni in un tegame il grano, il latte, lo zucchero, lo strutto, la vanillina e la scorza d'arancia e fai cuocere a fuoco lento per alcune ore, fino ad ottenere un composto cremoso. Per la pasta frolla: mescola la farina con lo zucchero, strutto, burro, tuorli e la scorza di limone. Forma una palla e lasciala riposare per 30 minuti in frigo. Avvolgila in un foglio di pellicola trasparente. Per il ripieno: prendi una ciotola e lavora la ricotta con lo zucchero, unisci un tuorlo per volta, 1 fialetta di acqua di fiori d'arancio, un pizzico di cannella, il grano e i canditi. Prepara una tortiera di 28 cm di diametro e imburrala. Dividi la pasta in 2 parti l'una deve essere più grande del doppio dell'altra, stendi la più grande in un disco spesso 2 mm, ti servirà per foderare la tortiera. Intanto monta a neve 3 albumi, incorporali al ripieno e mescola molto bene, infine unisci la 2 fialetta di fiori d'arancio. Trasferisci il ripieno sulla superficie della pasta frolla e livellala. Stendi la pasta rimanente su un foglio di carta da forno, formando un rettangolo lungo come il diametro della tortiera. Usa il coltello e segna sulla superficie tante strisce larghe 2 cm poi taglia lungo gli stessi segni anche la carta da forno facendo rimanere le strisce di pasta corrispondenti. Prendi una striscia, rigirala, ponila al centro, togli la carta. Prendi una seconda e terza striscia ripeti l'operazione facendo attenzione nel disporre le strisce a 3 cm l'una dall'altra. Disponi poi le strisce restanti in senso perpendicolare formando un reticolo che lasci scoperte alcune parti di ripieno. Trasferisci il dolce in forno già caldo a 150°C per 50 minuti circa, per sicurezza fai la prova stecchino. Sforna, fai raffreddare, posa la pastiera su un piatto da portata, spolverizzala con lo zucchero a velo e portala a tavola. A piacere puoi conservare il dolce per alcuni giorni coperto e a temperatura ambiente prima di consumarlo.

Fai riposare la pasta per 30 minuti e fai raffreddare 1 ora il dolce dopo averlo tolto dal forno.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Torta di ricotta facilissima Pastiera