Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Ricette del sud - 44 ricette

Se ti è venuta l'acquolina in bocca, scopri tante altre ricette: locale, aringhe alla calabrese, ricette di zeppole, turdilli al vino, meridionali

Tecniche di cucina

Pina Colada

Origini della Pina Colada
Si hanno  notizie di una bevanda alcolica contenente rum oro e succo di ananas già a partire dagli anni '20 del '900. Cio' che differenzia questa antica bevanda dalla nota Pina Colada è la presenza, in quest'ultima, del latte di cocco. 

La Pina Colada e la stampa
L'edizione del 16 aprile 1950 del New York Times parla esplicitamente di una bevanda chiamata "Pina Colada", preparata con rum, cocco e ananas. 

Altre versioni della Pina Colada
Secondo altre fonti, la Pina Colada avrebbe visto la luce nel 1963 a Porto Rico, nel tentativo di creare un cocktail fruttato ed inedito. Quale che sia la sua origine, la Pina Colada è deliziosa. Per preparare velocemente questa bevanda alcolica a base di rum, cocco e ananas non vi resta che seguire i consigli del nostro barman.

Per la Pina Colada avete bisogno di:
- 5 cl di rum oro
- 3 cl di crema di cocco
- 9 cl di succo d'ananas
- Un po' di cocco disidratato
- Ghiaccio

 Preparazione:

Mettete 3-4 cubetti di ghiaccio in un bicchiere, aggiungete 5 cl di rum oro, poi 3 cl di crema di cocco e 9 cl di succo d'ananas. Mettete dei cubetti di ghiaccio nello shaker ed aggiungete del cocco disidratato per rendere più cremoso il cocktail. Agitate energicamente per qualche secondo, poi versate la crema di ghiaccio e cocco nel bicchiere.  Decorate con della menta fresca, cocco disidratato e zucchero a velo.

Le migliori ricette di Sud

Di

Le melanzane con questa ricetta si possono usare come antipasto e per arricchire l'insalata

  • 2 melanzane grandi
  • 1/2 L olio extravergine d'oliva
  • sale grosso q.b
  • peperoncino
  • origano
  • pepe
  • aglio
  • 1 L aceto
4.4/5 (800 Voti)

Mandorlato, al cacao, tenero, duro, al cioccolato, alle nocciole... il torrone è uno dei dolci di Natale più tipici e più diffusi in Italia.

1 539 condivisioni

Di

La ricetta delle melanzane sott’olio alla napoletana è semplice sia nell’esecuzione che negli ingredie...

  • 2 kg. melanzane lunghe e piccole
  • aglio
  • olio evo
  • peperoncino rosso
  • origano
  • acqua
  • aceto bianco
  • sale
4/5 (679 Voti)

Di

Scoprite come crere degli originalissimi alberi di Natale commestibili.

1 206 condivisioni

Di

Sono dei dolci pugliesi, dei tortini ripieni di marmellata che mia nonna mi ha insegnato a fare

  • Cosa vi serve:
  • 500 gr di farina 00
  • 180 gr di burro
  • 250 gr di zucchero
  • 3 uova+1 tuorlo per spennellare
  • la scorza grattuggiata di 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • 1 barattolo di marmellata (circa 350 gr) a vostra scelta (io ho usato quella ai frutti di bosco)
3.3/5 (506 Voti)

Di

è una ricetta che mia nonna fa spesso essendo siciliana, e quando la fa mi racconta del suo viaggio dalla sicilia

  • 400g melanzane a polpa soda e compatta
  • 400g polpa di pomodoro
  • 160g costole di sedano
  • 30g pinoli
  • 120g olive verdi snocciolate
  • 20g zucchero
  • 1+mezza cipolla
  • sale, olio, pepe quanto basta
3/5 (454 Voti)

Ecco 10 dolci regionali casalinghi tipici del Natale da scoprire o riscoprire.

2 907 condivisioni

Di

La focaccia mmmmmh buonissima

  • Ingredienti:
  • 250 gr. di acqua a temperatura ambiente
  • 25 gr. di lievito di birra (1 cubetto)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 gr. di patate cotte al vapore
  • 500 gr di farina bianca tipo 00
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 50 gr. di olio extravergine di oliva
  • circa 20 pomodorini tipo ciliegino
  • 2 spicchi di aglio (a piacere)
  • origano e sale grosso
3.2/5 (434 Voti)

Di

In un recipiente, mescolare due cucchiaiate di ricotta, con un filo d'olio e il pepe in grani

  • 320 gr di gnocchi napoletani
  • 4 funghi porcini piccoli
  • 4 mini-porri
  • 1 spicchio d'aglio
  • 100 gr di ricotta di pecora
  • 40 gr di pecorino grattugiato
  • Olio extra vergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di pepe in grani
  • sale e pepe
3.4/5 (438 Voti)

Di

Rosticceria tipica dei bar siciliani

  • 1 kg di farina
  • 1oo gr di zucchero
  • 100 gr di strutto
  • 20 gr di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 500 ml d’acqua tiepida
  • se rimane un po’ d’impasto del giorno precedente
3.4/5 (397 Voti)

Di

Setacciare la farina e il cacao,aggiungere lo zucchero e mescolare

  • -1 Kg di farina tipo "0"
  • -300 gr di zucchero
  • -200 gr di miele
  • -160 gr di cacao amaro
  • -2 bustine di lievito per dolci
  • -2 cucchiai di marmellata d'arancia
  • -latte q.b
  • -200 gr di margarina
  • -1 bustina di vanillina
  • - chiodi di garofano in polvere q.b
  • - 350 gr di cioccolato fondente
3.2/5 (391 Voti)

Di

Con l'approssimarsi delle feste, voglio approfittare per inserire delle ottime ricette di pasticceria siciliana che...

  • Ricetta Originale
  • Ingredienti :
  • per la pasta frolla
  • 600 g. di farina "00"
  • 300 g. di burro
  • 300 g. di zucchero
  • 6 tuorli d'uovo
  • marsala
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • sale q.b.
  • 1 disco di pan di spagna
  • zucchero a velo
  • per la crema di ricotta
  • 700 g. di ricotta di pecora
  • (va lasciata in uno scolapasta per 1 notte in frigo)
  • 250 g. di zucchero
  • 150 g. di cioccolato fondente a gocce
  • 100 g. di zuccata a dadini
3.2/5 (374 Voti)

Di

Se amate i sapori decisi, questi taralli molto, molto pepati faranno al caso vostro!

  • 400 gr di farina 00
  • 120 gr di strutto
  • 100 ml di acqua
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 3 cucchiaini di pepe macinato
  • 120 gr di mandorle (con la pelle)
3.1/5 (380 Voti)

Ancora più ricette di Sud

Hai una domanda, un dubbio, una curiosità? Lo staff di Tribù Golosa ha la risposta per te.

Brioches siciliane Melanzane sott'olio alla siciliana