Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Maiale in agrodolce

Di

Quando ero a Milano mangiavo al ristorante cinese una sera si e l’altra pure; sarà che i prezzi bassi di questi ristornanti erano un invito a nozze: mi ricordo che con un ticket restourant da € 5,16 ci mangiavi un antipasto, un primo ed anche un secondo!!

Solo che i prezzi erano bassi per un motivo ben preciso, lascio a voi immaginare quale, ed il mio stomaco se n’era ben reso conto tanto da farmi star male per ben una settimana ininterrottamente.

Da quel momento solo a sentir parlare di cucina cinese mi sentivo male e per qualche annetto avevo completamente eliminato questa cucina dalla mia testa, fino a quando ho provato a rivisitare i piatti cinesi direttamente nella mia cucina e posso dire che il risultato è tutte le volte ottimo!!!!

Questa è una versione homemade del maiale in agrodolce.

Vota per questa ricetta 3.1/5 (363 Voti)
Maiale in agrodolce 1 Foto

Ingredienti

  • X 2 persone:
  • 250 gr di lonza di maiale tagliato a tocchetti
  • mezza cipolla
  • 1 peperone rosso medio-piccolo
  • 2 fette di ananas (va benissimo anche quella sciroppata) tagliata a tocchetti
  • farina qb
  • Olio
  • Per la salsa
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaio di ketchup
  • 1 cucchiaino di salsa worcester
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • Sale
  • Per il riso basmati
  • 150 g di riso basmati
  • Sale
  • Burro

Informazioni

persone 2
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 10minuti
Tempo di cottura 30minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per prima cosa occupiamoci del riso, che è quello che impiega più tempo, mettendo a bollire dell’acqua in un pentolino con il sale.
Quando l’acqua bolle buttiamo il riso e lo portiamo a cottura…nel frattempo facciamo scaldare il forno che ci servirà per far tostare appena appena il nostro riso.
Affettiamo cipolla e peperone e li mettiamo in una padella dai bordi alti (il wok è l’ideale) e li facciamo soffriggere.
Dopo qualche minuto infariniamo i tocchetti di lonza (questo ci permetterà di avere un sughino bello cremoso) li aggiungiamo e saliamo.
A parte prepariamo la salsa, io vi do quelle che sono le mie dosi, ma questa va molto a vostro gusto, sta a voi aggiungere o diminuire uno degli ingredienti…l’agrodolce si sa che non ha una dose ben precisa.
In un bicchiere emulsioniamo l’aceto, il ketchup, la salsa worcester, lo zucchero e la soia ed una volta raggiunta l’acida-dolcezza (la possiamo chiamare così?) che più ci piace la versiamo alla nostra carne, mescolando bene in modo da far legare bene tutti i sapori.
Non dimentichiamoci del riso.
Una volta che il riso avrà raggiunto la cottura, lo scoliamo e lo mettiamo in una pirofila, aggiungiamo qualche tocchetto di burro e lo poniamo nel forno a 200° per circa 7/8 minuti (il profumo sarà fantastico!).
Cinque minuti circa prima di spegnere la fiamma alla nostra padella aggiungiamo anche l’ananas tagliata a tocchetti che non si dovrà cuocere troppo, ma semplicemente scottarsi.
Serviamo riso e carne tutto insieme.
Il segreto di questa ricetta è proprio il sugo che deve essere molto cremoso, ma non esageratamente abbondante nel piatto.

Ti potrebbe interessare anche:

Commenta questa ricetta

Maiale agli agrumi Maiale agli agrumi