Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

auroradolce

Biscotti di Natale con ghiaccia reale

Di

Vota per questa ricetta 0/5 (0 Voti)

Ingredienti

  • PER 9 PEZZI
  • PER LA PASTA FROLLA
  • 400 g di farina 00
  • 200 g di burro freddo
  • 160 g di zucchero a velo setacciato
  • 4 tuorli
  • 1 stecca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • PER LA GLASSA REALE
  • 200 g di zucchero a velo
  • 30 g di albume (preferibilmente pastorizzato)
  • succo di limone
  • INOLTRE
  • colorante alimentare in gel (rosso-giallo-verde-blu-marrone)
  • colorante alimentare in tubetto (oro)

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Sembra che il Natale sia uno dei momenti nei quali, nelle cucine di tutto il mondo, si concentri maggiormente la produzione di biscotti di ogni ordine e foggia. Biscotti da riporre all’interno di eleganti confezioni da regalare a parenti, colleghi e amici, biscotti da appendere all’albero, biscotti della propria tradizione o presi in prestito da quelle degli altri.

Durante le festività natalizie si ha anche a disposizione maggiore tempo da trascorrere in cucina, magari insieme ai più piccoli tenendoli impegnati in un’attività creativa. Ecco che allora un’idea da prendere in considerazione è quella di comporre una sorta di piccolo paesaggio a tema non solo da mangiare, ma anche per decorare un ambiente di casa o da utilizzare come segnaposto per la tavola dei bambini.

Tutto quello che occorre è grande fantasia, non senza un po’ di pazienza, insieme ad un buon numero di tagliabiscotti natalizi e coloranti alimentari per decorare le sagome a proprio piacimento. Qui oltre alla base circolare, ho scelto alberi di diverse forme, renne, pupazzi di neve e stelle. Per chi non ha dimestichezza con la tasca da pasticcere, l’operazione di decorazione può diventare più semplice utilizzando appositi strumenti che si trovano in vendita nei negozi specializzati, io ad esempio mi sono trovata bene con una sorta di grossa penna in materiale plastico con beccucci intercambiabili.

PROCEDIMENTO


In una ciotola setaccia la farina e lo zucchero a velo, unisci quindi il burro a pezzetti, il sale e lavora fino ad ottenere un composto granuloso. Incorpora i tuorli, i semi di vaniglia e impasta velocemente fino ad ottenere una pasta compatta e liscia. Avvolgila nella pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per 2 ore.

Trascorso questo tempo scalda il forno a 180° e stendi con il mattarello la pasta su di una spianatoia infarinata - o un tappetino in silicone - portando la sfoglia ad uno spessore di circa 4 mm. Servendoti di un tagliapasta circolare di circa 8 cm di diametro ricava 9 cerchi e disponili, opportunamente distanziati, su una teglia rivestita di carta da forno. Questi serviranno a formare la base della composizione. Con le sagome prescelte ritaglia i biscotti che andranno a comporre il paesaggio (2-3 per ciascuna base sono l’ideale, compatibilmente con le relative dimensioni). Disponi anche questi sulle teglie e cuoci a 180° per circa 13-15 minuti, girando la leccarda a metà cottura, fino a leggera doratura. Metti le teglie restanti in frigorifero nell’attesa che sia il turno di essere infornate. Trasferisci i biscotti sull’apposita griglia e falli raffreddare completamente.

Nel frattempo prepara la glassa: in una ciotola monta a neve gli albumi insieme al succo di limone, quindi unisci lo zucchero a velo setacciato in più riprese, continuando a montare. Dovrai ottenere una glassa lucida e priva di grumi. Suddividila in tanti piccoli contenitori quanti saranno i colori prescelti nei quali aggiungerai una piccola quota di colorante, diluisci quindi la glassa con poco succo di limone fino ad ottenimento della consistenza desiderata. L’importante è conservare sempre una parte della glassa preparata inizialmente perché servirà non solo a colorare di bianco le parti desiderate, ma fungerà anche da collante per i biscotti che comporranno il paesaggio, creando un magnifico effetto neve fresca.

Glassa i biscotti utilizzando tante tasche da pasticcere quanti sono i colori prescelti e fai asciugare completamente su di una griglia per dolci. Quando essa sarà completamente asciutta puoi fissare ciascun biscotto alla base circolare aiutandoti con la glassa tenuta da parte. Se le sagome sono molto grandi essa potrà non essere sufficiente a sostenerne il peso ed è quindi consigliabile apporre uno stuzzicadenti dietro a ciascun biscotto in modo che funga da sostegno, fissandolo con una leggera pressione alla base di frolla.

prima di procedere con una decorazione su uno strato preesistente di glassa, come ad esempio negli alberi di Natale, è sempre bene aspettare che quest’ultimo si sia completamente asciugato;

- dosando i coloranti si possono ottenere diverse sfumature, come ad esempio nella decorazione della renna, dove ci sono due diverse tonalità di marrone; così come una glassa più soda ed una più diluita creeranno effetti diversi, la prima per piccole decorazioni (occhi, palle di Natale, o altro), la seconda per superfici più estese;

- é fondamentale coprire sempre costantemente ciascun contenitore che contiene la glassa con della pellicola alimentare per evitare che si secchi;

- la glassa reale può essere preparata i anticipo e conservata in frigorifero in un contenitore ermetico o coperta con pellicola trasparente.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Torta di biscotti secchi e doppio cioccolato

Una torta a strati con crema al cioccolato fondente ed al cioccolato bianco: ottima, conquista i bambini grazie alla sua crema golosissima. Gli strati composti da biscotti secchi bagnati nel latte la rendono morbida e delicata. 

 

INGREDIENTI:

  • 250 g di cioccolato bianco
  • 250 ml di panna
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 250 ml di panna
  • 30 biscotti
  • 200 ml di latte

 

PROCEDIMENTO:

Fate scaldare la panna e quando inizia a bollire spegnete il fuoco. Mettete in una ciotola il cioccolato bianco a cubetti e versate la panna calda, stemperando con una frusta manuale per sciogliere il cioccolato. Ripetete la stessa operazione con il cioccolato fondente mettendolo in un'altra ciotola. 

Foderare una teglia in vetro pirex con della carta forno. Far scaldare il latte e spegnerlo prima dell'ebollizione. Versarlo in una ciotola e passare velocemente i biscotti nel latte ad uno ad uno; distribuirli nella teglia, uno accanto all'altro. 

Ora distribuite uno strato di crema al cioccolato fondente e livellate bene; continuate con un altro strato di biscotti bagnati nel latte. Stavolta distribuite uno strato di crema al cioccolato bianco; continuate a comporre strati alternati di crema e biscotti fino a riempire la teglia. 

Mettete a riposare in frigorifero per 1 ora. Capovolgete la torta e terminate decorando con la crema al cioccolato fondente rimasta e con un po' di cioccolato bianco. 

 

Commenta questa ricetta

Biscotti di Natale Biscotti di Natale decorati da regalare