Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

7 alimenti vietati dai nutrizionisti, se vuoi perdere peso

,
Tribù Golosa

Ci sono alimenti che più di altri possono bloccare la perdita di peso e mettere i bastoni tra le ruote quando si cerca di ritrovare un peso forma. Elimina i 7 alimenti più ricercati dai nutrizionisti per iniziare a raggiungere i tuoi obiettivi.

Title

Title

Ci sono alimenti che più di altri possono bloccare la perdita di peso e mettere i bastoni tra le ruote quando si cerca di ritrovare il peso forma.

Tra questi ce ne sono sette, nessun nutrizionista li lascerebbe in una dieta! Eliminali o riducine il consumo il più possibile ed inizierai a godere dei benefici: clicca sulle frecce della foto per continuare a leggere.

Zucchero da tavola

Zucchero da tavola

È l'esempio perfetto di come alcuni alimenti contribuiscano solo all'apporto di calorie senza fornire buoni nutrienti.
Quando si vuole perdere peso è la prima cosa da eliminare!

In sostituzione scegliete la stevia, dolcificanti artificiali o miele che possiede antiossidanti, minerali e un maggiore potere di dolcificazione.

Bibite gassate/zuccherate

Bibite gassate/zuccherate

È una delle principali fonti di zucchero e, come detto precedentemente, si tratta della prima cosa da evitare se si vuole perdere peso.

Meglio sostituire le bevande zuccherate con acqua, acqua aromatizzata o con succhi naturali. Sempre senza aggiunta di zuccheri.

Affettati

Affettati

Le carni crude, come i salumi, non sono cibo ma prodotti industriali a causa della lavorazione a cui sono sottoposti.
Contengono quindi più sodio, nascondono zuccheri e possono apportare diversi grassi, calorie e additivi dannosi per la salute.

Se si desidera perdere peso è importante ridurne il consumo quanto più possibile nella dieta quotidiana.

Scegliete in alternativa carni magre già cotte come ad esempio: lombata di vitello, petto di pollo o di tacchino.

Patatine fritte

Patatine fritte

I prodotti fritti, le ptatine sono le più comuni e consumate, contengono grandi quantità di grassi e di calorie. Sono automaticamente uno dei nemici principali della linea.

Le patatine fritte, in particolare, sono realizzate con una composizione di farine raffinate, di sale e di grassi che le rendono particolarmente additive..

Se vogliamo perdere peso le patatine fritte (e tutti gli snack simili) dovrebbero essere evitate! Coraggio!

Prodotti da forno industriali

Prodotti da forno industriali

Anche questi prodotti sono ricchi di zuccheri aggiunti, di farine raffinate e di grassi, tutti componenti che danneggiano la salute, e che possono facilmente indurre un aumento di peso e l'accumulazione di grassi nel corpo. Quindi è essenziale ridurre il più possibile il consumo di questo prodotti se cerchiamo di perdere peso.

Per sostituirli scegliete biscotti fatti in casa senza aggiunta di zucchero e pane integrale fresco.

Bevande alcoliche

Bevande alcoliche

L'alcol, come lo zucchero, è una fonte di calorie con potenziali effetti additivi e nocivi (se ingerito in grandi quantità).

Le loro calorie impediscono poi l'uso dei grassi come fonte di energia.
Anche per questa ragione si dovrebbe limitarne il consumo.

Piatti pronti

Piatti pronti

Se i piatti pronti fanno risparmiare tempo, è certo che facciano per contro guadagnare sodio, grassi e zuccheri nascosti che spesso non sono ben identificabili negli ingredienti riportati sulle confezioni. Inoltre spesso questi cibi contengono sostanze additive. Consumando questi cibi avremmo a disposizione una scarsa quantità di fibre, di vitamine e minerali.

Se vogliamo perdere peso solo le verdure surgelate possono essere utili.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

Barbabietola, piselli, zucca & Co.: sorprendenti ricette di gnocchi che devi provare 50 azioni efficaci per rimettersi la forma (specialmente a tavola!)