Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

7 esercizi per liberarsi del grasso ascellare

L'inverno sta finendo ed è probabile che abbia lasciato qualche traccia sulla nostra linea. Ebben non sarà il sole nè il caldo a sciogliere il grasso in eccesso ma il costante esercizio fisico: vi suggeriamo gli esercizi specifici per sciogliere i grassi in eccesso nella zona ascellare.

Una zona specifica

Una zona specifica

A volte restiamo sorpresi di quanto grasso accumuliamo durante l'inverno. Nascosto da pesanti vestiti le forme arrotondate si mimetizzano nascondendosi. Tuttavia rimangono e sono evidenti.

Oggi ci concentriamo sul grasso relativo alla zona ascellare, una zona non semplice da trattare ma che puo' essere "asciugata" attraverso un allenamento costante e specifico.

L'allenamento che sciogli il grasso ascellare

Per dimagrire sono necessarie 2 condizioni che sono imprescindibili: un'alimentazione equilibrata ed un'attività fisica costante.
Quindi sarebbe importante evitare zuccheri, grassi e alcol il più possibile ed effettuare almeno 4-5 allenamenti a settimana per mantenersi attivi e risvegliare il metabolismo insieme al tono muscolare.

Vi proponiamo quindi un allenamento composto da 6 esercizi specifici da effettuarsi uno dopo l'altro.



1. FLESSIONI

Realizzate 10 flessioni, poi riposate 60 secondi e ripetete la serie.


2. TRICIPITI (con sedia)

Realizzate 10 ripetute, riposate 60 secondi e ripetete l'esercizio.


3. PETTORALI

Effattuate questo esercizio utilizzando una panca o, se possibile, una palla d'allenamento.

Effettuate 10 ripetute, recuperate 60 secondi e ripetete l'esercizio.
Utilizzate dei pesi leggeri per iniziare, se non ne disponete andranno bene anche 2 bottiglie d'acqua da mezzo litro.



4. PETTORALI ALTI

Anche in questo caso utilizzate pesi leggeri per iniziare, ad esempio 2 bottiglie da mezzo litro d'acqua.
Effettuate 10 ripetute e, dopo aver recuperato 60 secondi ripetete l'esercizio.



5. SOLLEVAMENTI LATERALI

Anche in questo caso utilizzate pesi leggeri per iniziare, ad esempio 2 bottiglie da mezzo litro d'acqua.
Effettuate 10 ripetute e, dopo aver recuperato 60 secondi ripetete l'esercizio.



6. ESTENSIONE BRACCIA CON MOVIMENTO PELVICO

Anche in questo caso utilizzate pesi leggeri per iniziare, ad esempio 2 bottiglie da mezzo litro d'acqua.
Effettuate 10 ripetute e, dopo aver recuperato 60 secondi ripetete l'esercizio.



7. ESTENSIONE FRONTALE

Anche per l'ultimo esercizio utilizzate pesi leggeri per iniziare, ad esempio 2 bottiglie da mezzo litro d'acqua.
Effettuate 10 ripetute e, dopo aver recuperato 60 secondi ripetete l'esercizio.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

6 esercizi di stretching del piriforme per sciogliere il dolore alla sciatica ed alla schiena 5 cose che non devi dimenticare quando ricarichi lo smartphone