Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Dieta: farla in coppia è più efficace

Il tempo che manca alla prova costume ormai è poco, e se si intende agire per perdere qualche chilo è meglio farlo in fretta, ma dalle ultime ricerche pare che farla con il tuo partner sia più efficace. Ecco perché. . .

La dieta da fare in coppia :)

La dieta da fare in coppia :)

Mal comune mezzo gaudio? Così  si dice, comunque pare che seguire una dieta a due presenta innegabili vantaggi e sarebbe anche più efficace. Infatti accontentarsi di un’insalatina è più difficile quando il partner seduto accanto a noi si sta abbuffando di pasta alla carbonara.

Infatti accontentarsi di un’insalatina è più difficile quando il partner seduto accanto a noi si sta abbuffando di pasta alla carbonara. La “par condicio” nel piatto può essere un buon metodo anche per evitare di sgarrare: se la volontà di uno vacilla, l’altro può richiamarlo alla giusta moderazione.

LA SOLIDARIETA’ – Sostenersi e incoraggiarsi a vicenda è un ottimo alimento per la buona salute della coppia. Il fatto di condividere un obiettivo e di compiere un cammino insieme aiuta a sostenere la fatica e a resistere nei momenti di tentazione.

DOPPIA MOTIVAZIONE – Alcuni studi recenti hanno dimostrato che le donne sono più rigorose nel seguire una dieta e sgarrano meno facilmente, mentre gli uomini sono più assidui nell’attività fisica e si dedicano di preferenza ad attività aerobiche e ad alta intensità, particolarmente utili nel bruciare calorie. Se si combinano gli sforzi dei due partner si otterrà un doppio risultato: lei aiuterà il partner a non cedere alle tentazioni, mentre lui la motiverà nel combattere la pigrizia e a tonificarsi con il movimento. Questa si chiama armonia di coppia :)

IL MENU’ GIUSTO PER LEI E PER LUI – Il fabbisogno calorico non è lo stesso per gli uomini e per le donne e dipende strettamente dallo stile di vita di ciascuno. In generale si può dire che, se l’obiettivo è mantenere il proprio peso, un maschio adulto ha bisogno di circa 2000 calorie al giorno, mentre a una donna ne bastano circa 1700-1800.  Entrambi, se vogliono far scendere l’ago della bilancia, devono “tagliare” 500-600 calorie al giorno: a conti fatti, la differenza non è grandissima. Lui potrà permettersi un piccolo “bonus” di 200-300 calorie extra rispetto alla compagna: questo equivale a uno spuntino supplementare o a una mezza porzione di carboidrati in più. Insomma: lo stesso menù light va bene per entrambi, con un leggero incremento per lui una volta al giorno. 

Allora, siete pronti? La prova costume non è lontana!

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

La marmellata di fragole: fatta in casa è ancora più buona 5 trucchi efficaci per sembrare 5 anni più giovane