Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Spaghetto con filetti di pomodoro verde, bacon e ricotta salata

Di

Un piatto semplice del mio chefonduty che prevede l'utilizzo di un ingrediente leggermente diverso da quello classico, cioè il pomodoro verde invece di quello rosso. Alla ricerca di croccantezze e consistenze inusuali per un pomodoro

Vota per questa ricetta 0/5 (0 Voti)

Ingredienti

  • 350 gr di spaghetti buona qualità
  • 1kg circa di pomodori verdi san marzano o cuori di bue
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla bianca
  • 1 scalogno
  • 150 gr di bacon a fette
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 peperoncino secco
  • 4 foglie di basilico
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 100 gr di ricotta salata

Informazioni

Difficoltà Facile
Costo Elevato

Tappe di preparazione

Tappa 1

per prima cosa incidete i pomodori a croce sulla testa e immergeteli in acqua bollente per 3,4 minuti, scolateli, freddateli immediatamente, spellateli, togliete i semi, sciacquate in acqua fredda e tagliateli a filetti sottili. Mettete a scolare
in una padella antiaderente mettete 2 cucchiai di olio, la cipolla e lo scalogno tritati finemente, il peperoncino anch'esso tritato, l'aglio intero che poi toglierete appena imbiondiranno aggiungete il bacon che avrete tagliato in piccoli cubetti, lasciate cuocere saltando per un paio di minuti, fino a che il bacon diventerà croccante, bagnate con il vino bianco e lasciate sfumare.
Non appena il vino sarà evaporato completamente e il soffritto asciugato, alzate la fiamma ed aggiungete i pomodori rimestando energicamente, non appena i pomodori espelleranno il primo liquido abbassate la fiamma, versate aceto, zucchero, sale pepe, mescolate e continuate al cottura a fuoco moderato.
Per come ho pensato la ricetta, il tutto non deve cuocere per più di 5 minuti poiché il pomodoro deve restare croccante ma ...se lo preferite... continuate la cottura anche oltre, aiutandovi con una forchetta a schiacciare i pomodori. In questo modo otterrete una salsa più legata.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente , saltateli in padella con il sugo, impiattateli bagnando con un giro di olio evo, procedete tagliandovi sopra ricotta tagliata a scaglie o grattugiata e decorate con una figlia di basilico.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Involtini di pesche al forno, un antipasto dal gusto inedito

La pesca è un frutto che si sposa benissimo anche con i cibi salati. Questa ricetta, perfetta da servire come antipasto o come aperitivo, è veloce da preparare e stupirà i vostri ospiti. L'accordo delle pesche con la pancetta è davvero inedito. Anche i più scettici si ricrederanno. 

 

INGREDIENTI:

 

  • 4 pesche
  • 8 fettine di pancetta 
  • Glassa all'aceto balsamico
  •  16 foglioline di basilico

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate le pesche in quarti. Appoggiate una fogliolina di basilico su ogni  fettina di pesca.  Arrotolate la pancetta intorno ad ogni fettina di pesca. Fate cuocere in forno per circa 10 minuti a 180°, o fino a quando la pancetta sarà croccante.

Decorate con la glassa all'aceto balsamico e servite immediatamente. 

 

 

 

 

Commenta questa ricetta

Pasta con ricotta salata Penne Integrali Ricotta, Zucchine e Zafferano