Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Più di 20 000 deliziose ricette!

Collegati via Facebook Chiudi ricerca

L'intervista di Elli



Intervista realizzata da Federica Intervista realizzata da Federica

Abbiamo intervistato Elli!

Visita il blog: La casa sulla scogliera.


Scopri il suo profilo



Ciao Elli, raccontaci...


Cosa ti ha spinto ad aprire il tuo blog ?


Ho deciso di aprire questo blog perché sono sempre alla ricerca delle ultime novità sul web e mi piace incontrare nuove persone, anche se virtualmente, conoscere nuovi posti, culture diverse e cibo da ogni parte del mondo.

Come è cominciata la tua storia d'amore con la cucina ?


Quando ero piccola, ricordo di aver preparato la mia prima torta di mele da una ricetta presa dal Manuale di Nonna Papera, avrò avuto sì e no 5 anni...

Come definiresti la tua cucina ?


Un melting-pot di culture diverse. Sono curiosa e amo sperimentare, mi piace conoscere nuovi cibi, nuovi gusti e mescolare tra loro ingredienti diversi per provenienza e cultura. Amo la cucina vegetariana, le verdure e le cotture nel wok, anche se ogni tanto non disdegno il pesce. Mi piace anche usare ingredienti particolari propri del territorio in cui vivo, che per ora è la Sicilia, anche se io sono ligure: quando cucino a kmo adoro preparare i tenerumi estivi, anche se nella mia variante non sono a zuppa, oppure il gelo di mellone, che adoro letteralmente.

Nel tuo blog dici di promuovere delle ricette di cucina vegetariana e biologica per un nuovo stile di vita eco-sostenibile. Qual è il cereale che più ti ispira quando cucini?


Il grano, che qui in Sicilia è usato per la buonissima "cuccìa", e l'orzo che adoro nelle zuppe. Ultimamente uso anche il farro per le insalate estive.

Qual è la più bella esperienza che hai fatto grazie al tuo blog ?


Direi il poter conoscere altre blogger, persone fantastiche che anche se vivono a centinaia di chilometri da te sono unite dall'amore per il cibo e la buona tavola, con un occhio alla produzione biologica e locale che non guasta mai. Mi piace poter "chiacchierare" con loro tramite messaggi e seguire le vite di ciascuna di esse.

Non molto tempo fa hai pubblicato la ricetta della "Bavarese all'arancia con crema di amaretti". La realizzazione é stata difficile? Che consiglio daresti a tutti coloro che vorrebbero cimentarsi nella preparazione di questa ricetta?


La bavarese è uno dei dolci più difficili che abbia mai preparato perché io non amo la colla di pesce ed evito accuratamente tutte le preparazioni che la contengano. Ho usato l'agar agar al posto di quest'ultima ed avendo modificato le dosi ero un po' preoccupata per il risultato finale che invece è stato ottimo. Devo ammettere con non era male, anche se non credo che ripeterò l'esperienza.

Nel tuo blog proponi molte ricette di dolci. Come é nato questo tuo amore per il dolce?


Credo che sia dovuto a quella torta alle mele di tanti anni fa. Al ricordo del rumore, che tutt'ora adoro, delle uova sbattute con lo zucchero, dal cucchiaio di legno (usato solo per i dolci, mi è stato insegnato) che rimescola la farina, il lievito e la scorza del limone, dal profumo delle mele. Ed in ultimo, dal piccolo dito di una bambina di 5 anni che puliva accuratamente la ciotola dell'impasto per avere un po' di quella dolcezza da subito, senza aspettare che venisse sfornata.

Qual è il tuo sogno culinario nel cassetto?


Quello di mia figlia, come il mio: aprire insieme una piccola pasticceria tutta rosa e verde menta... chissà...

Per te cucinare è....


Dare qualcosa agli altri. Io cucino per piacere, ma soprattutto per gli altri, la mia famiglia ed i miei amici. Mi piace ricevere a casa, nell'open-space che unisce e non separa la mia cucina, con i suoi profumi, dal resto della casa. Mi piace stare ai fornelli mentre in salotto gli altri prendono un aperitivo e chiacchierano, mi piace gustare un bicchiere di bianco freddo mentre scolo gli spaghetti per i ricci o inforno la crostata salata. Amo stare in compagnia e desidero che i miei commensali gustino l'amore che metto nel preparare qualcosa di buono per loro.

Un'ultima parola o un messaggio per i nostri lettori ?


Ultima parola? Cucinate e gustate appieno tutte le meraviglie che si possono creare in cucina.



Grazie Elli per aver risposto alle nostre domande. A presto!
Articolo Pubblicato da Federica - 09/07/2014



Se sei un blogger o uno chef, se lavori nel settore alimentare o hai un sito web sulla cucina e l'alimentazione e desideri condividere le tue ricette con la nostra community, per favore contattaci!
Saremo lieti di valorizzarti sul nostro sito.

Commenta questo articolo