Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

La ricetta della cucina pulita: addio mosche e moscerini

,
Tribù Golosa

La cucina è un luogo sensibile e in cui possono prosperare insetti. Questa ricetta naturale vi aiuterà a liberarvi degli ospiti indesiderati senza ricorrere a prodotti chimici.

La cucina è il luogo in cui prepariamo da mangiare, in cui mescoliamo ingredienti, tagliuzziamo verdure e adoiperiamo spezie.
Bolliamo l'acqua, prepariamo soffritti e produciamo vapore e cose buone da mangiare.

L'ambiente è quindi soggetto a diverse sollecitazioni, lo sporco puo' accumularsi, l'umidità ed i liquidi possono favorire lo sviluppo di alcuni cattivi odori. 
Se a questo sommiamo il fatto che gli scarti nella pattumiera fermentano abbiamo tutte le caratteristiche che attirano e favoriscono l'arrivo di mosche e moscerini.

Chissà in quanti hanno lo stesso problema che avevo io!

Mosche e Moscerini

Mica li volevo altri animali domestici! A me bastava il nostro gatto :)

Ho quindi cercato un modo per liberarmi di questi ospiti indesiderati, che posssono anche veicolare malattie.
Ho cercato e trovato un metodo naturale che funziona per liberare la mia cucina da mosche e moscerini vari.

Il protagonista di questo metodo è il bicarbonato di sodio, 100% naturale!

La miscela di carbonato

Spesso vi diamo ricette gustose e originali da fare per voi e per la vostra famiglia.
In questo caso la ricetta vi aiuterà a mantenere la cucina igienizzata e al riparo da ospiti indesiderati.

Inoltre la ricetta a base di bicarbonato avrà anche il benefico effetto di tenere fuori portata prodotti chimici che, oltre a non essere sempre efficaci, rilasciano fumi tossici che bene non fanno.
 
Ecco quindi cosa procurarsi:
- un vaporizzatore spray
- 3 cucchiai d'ammorbidente o qualche goccia d'olio essenziale (Lavanda, menta ...)
- 3 tazze d'acqua calda
- 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio

Ora continuate in questo modo:
1. Versate i 3 cucchiai d'ammorbidente nel contenitore spray
2. Aggiungete le 3 tazze d'acqua calda
3. Successivamente aggiungete il bicarbonato di sodio

Ora scuotete lo spruzzino in modo che gli ingredienti si miscelino.
Prima di utilizzare la miscela spruzzatene un po' su di una piccola area nascosta per verificare che non restino residui o che il materiale non sia soggetto a macchie. La prudenza non è mai troppa.

Infine, se il test avrà dato responsi positivi, utilizzate lo spray per pulire le aree più soggette allo sporco di casa.
Il bicarbonato pulirà in profondità, lasciando un piacevole odore di fresco (naturale!).

Mosche e moscerini non avranno più terreno fertile per loro e se ne resteranno altrove!
Missione compiuta ;)

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

Come eliminare quei fastidiosi  puntini rossi dietro le braccia 3 consigli per avere basilico fresco tutto l'anno