Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Dieta Dukan versione Soft: come dimagrire in 7 giorni

Versione Soft, perché è una versione meno rigida e più corta (solo una settimana), della celeberrima dieta ideata dal Dott. Dukan. I risultati però, sono gli stessi di quella della versione originale. Scommettiamo?:)

La dieta Dukan versione soft

La dieta Dukan versione soft


A differenza della dieta tradizionale Dukan, che è divisa in 4 fasi chiamate di attacco, crociera, consolidamento, stabilizzazione, la sua versione soft o “veloce” dura solo 7 giorni, con il menu che si ripete nei suoi principi di base (e nei suoi divieti) da lunedì a domenica. Fondamentali, come nella Dukan classica, anche gli apporti di acqua e crusca, per bilanciare in qualche modo lo scarso apporto di fibre da frutta e verdura.

Il menu della Dukan soft è abbastanza semplice: il lunedì si mangiano in pratica solo proteine (carni bianche, pesce, seitan, tofu e uova). Il martedì si aggiungono, sempre in quantità illimitate, le verdure (ad esclusione degli amidi, dalle patate al mais). Il mercoledì si può introdurre la frutta, evitando però alcune classi, come uva, banane, ciliegie e frutta secca. Il giovedì è il turno del pane integrale, ma al massimo 40 grammi o due fette. Venerdì via libera ai formaggi magri e sempre con un massimo di 40 grammi. Sabato e domenica si possono mangiare gli amidacei, quindi largo a pasta e pizza. Dulcis in fundo, è il caso di dire, la domenica sono permessi anche i dolci.

Le ricette della dieta Dukan soft sono semplici e si limitano a mischiare gli ingredienti a seconda della fase della settimana nella quale ci si trova. Ad esempio, una volta che uova e latticini sono permessi, si possono preparare dei pancake con 5 cucchiai di crusca d’avena, un vasetto di yogurt magro e due uova. Quando invece sono le verdure ad avere avuto il via libera, si possono riempire i pomodori con tonno al naturale, ricotta magra, spremuta di mezzo limone o arancio e delle spezie. 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Cheesecake senza cottura alle banane e caramello, golosissimo!

Per la base

  • 100g di biscotti speculoos o in alternativa Digestive
  • 50g di burro fuso

Per la crema

  • 450g di formaggio fresco spalmabile Philadelphia
  • 75g di panna fresca per dolci
  • 75g di zucchero
  • 120g di caramello
  • 3 banane
  • 1 cucchiaio di succo di lime

 

PREPARAZIONE :

 

Mettete i biscotti in un sacchetto di plastica con la chiusura a zip, chiudetelo bene e polverizzate  i biscotti passando il mattarello con energia sopra il sacchetto. Versate i biscotti in una ciotola ed unite il burro fuso. Mescolate bene e mettete in frigorifero. 
Ora preparate il ripieno: versate in una ciotola il formaggio spalmabile ed unite la panna. 
Aggiungete lo zucchero, mescolate e mettete in frigorifero. 
Sbucciate e tagliate a rondelle le banane, mettetele in una ciotola, unite il succo di limone e mescolate bene. Assemblate il cheesecake  in un vasetto con il tappo ermetico : disponete in ogni vasetto un cucchiaio abbondante di farina di biscotti, unite 2 cucchiai di crema, disponete 5 rondelle di banane, versate un cucchiaio di caramello, continuate con  un cucchiaio di crema, poi con un cucchiaio di farina di biscotti. Terminate con una o due rondelle di banana.
Procedete allo stesso modo con  gli altri vasetti. Lasciate compattare in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire. 

 

Commenta questo articolo

I 7 benefici nascosti delle banane che forse non conosci Dimagrisci il tuo viso con questi semplici esercizi!