Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

I cibi amici della tua salute intima

Sapevi che la salute delle parti intime dipende anche da quello che c'è nel nostro piatto? Curare l'alimentazione è il primo modo per evitare cistiti, bruciori e altri fastidi...

I cibi che alleviano bruciori e fastidi intimi

I cibi che alleviano bruciori e fastidi intimi

« Il legame tra salute intima ed alimentazione- spiega la dottoressa Nicoletta Bocchino– può essere ricercato nella salute del microbiota, l’insieme di microrganismi che albergano nell’intestino, che se  è in equilibrio contribuisce a mantenere efficiente il sistema immunitario».

Quando l’equilibrio della flora batterica si altera, ne risente anche il microbiota vaginale:  i batteri cattivi dell’intestino transitano nell’area genito-urinaria e causano disturbi, irritazioni e fastidi. Se questo equilibrio si rompe, la candida può prendere il sopravvento sulle altre popolazioni e svilupparsi, causando i fastidiosi sintomi della candidosi. Per prevenire questo disturbo si consiglia di consumare cibi probiotici come lo yogurt, il miso, il kefir sia di acqua che di latte Via libera poi a tutti i tipi di verdure soprattutto rucola, cicoria e carciofi, molto ricchi in fibre prebiotiche, che nutrono i batteri buoni e ne favoriscono la proliferazione

Va invece evitato il consumo di zuccheri e di tutti quegli alimenti che ne sono ricchi perché favorisce le infiammazioni. In questi casi va ridotto anche il consumo  di cereali, pasta, riso, pane che contengono grandi quantità di amido che dopo la digestione liberano zuccheri. Andrebbero evitati anche i cibi fermentati come la pizza, gli alcolici, i funghi ed i formaggi stagionati».

Un altro disturbo molto comune è la cistite, un'infiammazione della vescica urinaria causata da una infezione per lo più batterica. Per prevenirla, dovrebbe bastare assicurare un'idratazione ottimale: bere due litri d'acqua al giorno riduce  la carica batterica vescicale per diluizione. Se la cistite è già in atto però prima di aumentare la quantità di acqua bevuta, consultare il proprio medico.

Vanno evitati invece i cibi piccanti e speziati. E ancora, meglio evitare caffè, the, bevande gasate tipo Cola e alcolici.

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questo articolo

Diabete : mangiare la pasta a fine pasto abbassa la glicemia AUTOVELOX: multe non valide se fatte su...