Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tante ricette a base di frutti rossi, ti sembrerà di averli appena raccolti dal bosco

Lamponi, fragoline, mirtilli e more sono gli ingredienti alla base di queste squisite ricette dolci, perfette e profumate, figurone assicurato!

©GettyImages- from_my_point_of_view

Millefoglie ai frutti di bosco

Ingredienti:

  • 200 g di fragole
  • 200 g di lamponi
  • 400 g di pasta sfoglia già pronta
  • 25 g di zucchero semolato
  • 50 g di zucchero a velo

Per la crema

  • 500 g di panna fresca per dolci
  • 3 baccelli di vaniglia
  • 5 tuorli d'uovo
  • 125 g di zucchero semolato
  • 3,5 fogli  di gelatina
  • 320 g di mascarpone

Preparazione

Innanzitutto occupatevi  della cottura della pasta foglia: Preriscaldate il forno a 220°. Stendete la pasta sfoglia ricavando due rettangoli da 30x40 cm. Mettete la pasta sfoglia in frigorifero per 15 minuti circa, quindi tiratela fuori e cospargete con lo zucchero semolato. Mettete i due rettangoli sulla placca del forno ricoperta di carta forno ed infornate, quindi abbassate la temperatura a 190°. Trascorsi circa 8 minuti , ricoprite la superficie con altra carta forno, per impedire che la pasta si gonfi troppo in cottura. Continuate a cuocere per altri 10 minuti, quindi spegnete e tirate fuori. Spolverate i due rettangoli di pasta sfoglia con lo zucchero a velo, quindi infornate nuovamente per farli caramellare. Basterà giusto qualche minuto, affinché lo zucchero si sciolga. Tirate fuori dal forno e lasciate raffreddare. Ora dedicatevi alla preparazione della crema: immergete la gelatina in acqua fredda. Mescolate i tuorli con lo zucchero semolato e tenete da parte. Ora portate ad ebollizione la panna in un pentolino  assieme ai baccelli di vaniglia incisi. Fate bollire per qualche minuto, quindi spegnete e lasciate in infusione. Versate la panna tiepida sui tuorli e lo zucchero, sbattete con una frusta manuale  e rimettete nella casseruola, quindi fate cuocere per altri 10-15 minuti mescolando continuamente. Aggiungete la gelatina strizzata e mettete in frigorifero. Mettete in una ciotola il mascarpone e sbattete con le fruste elettriche; iniziate ad integrare la crema pasticcera a cucchiaiate, mescolando con un cucchiaio di legno. Ricavate da ogni rettangolo di pasta 3 bande, quindi ritagliate ogni banda in 3/4 rettangoli. Lavate la frutta e asciugatela delicatamente con un panno morbido. Appoggiate un po' di frutta su un rettangolo, continuate con un po' di crema stesa con il sac à poche , ricoprite con un altro rettangolo. Continuate con la frutta , la crema, ricoprite con un ultimo rettangolo. Ecco assemblato il vostro primo millefoglie. Continuate cosi' fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminate decorando ogni millefoglie con un po' di frutta fresca. Servite subito. Un consiglio: assemblate i millefoglie solo poco prima di servirli, altrimenti rischiate che l'umidità della crema inzuppi la pasta sfoglia, rammollendola. 


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Croissants di patate ripieni al formaggio

Questa versione salata di croissants alle patate è una scelta azzeccata per un pranzo o una cena in cui si vuole presentare un piatto originale ed al tempo stesso sfizioso e semplice da preparare. Accompagnate i croissants di patate con  un'insalata, ed avrete un ottimo secondo piatto. 

 

INGREDIENTI:

  • 200g di patate
  • Sale e pepe
  • 3 cucchiai di Parmigiano  grattugiato
  • 100g di farina
  • Formaggio (Provola o emmental)
  • Burro

 

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate e farle cuocere in acqua bollente salata per 20-30 minuti. Una volta cotte, schiacciate le patate. Unire il Parmigiano grattugiato e la farina e mescolare, quindi impastare a mano per ottenere una palla di pasta. 

Prendete una porzione di pasta ottenuta e stendetela su una superficie infarinata. Ritagliare i bordi per ottenere un triangolo. Mettere un pezzo di formaggio al centro, pepare ed arrotolare per formare il croissant. Ripetere l'operazione fino ad esaurire la pasta. Far fondere il burro in una padella calda e far friggere i croissants (girandoli a metà della cottura), fino a che non saranno ben dorati. Servire caldi.  

 

 

 

 

 

Commenta questo articolo