Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Carne pizzaiola alla siciliana

Di

Premetto che per la gastronomia siciliana questa ricetta è di ultima generazione, ossia dopo il boom economico degli anni 60, quindi è una ricetta nazionale, di conseguenza è importante specificare sempre la regione che la propone, le differenze sono sostanziali, dagli ingredienti al modo di cottura, in quasi tutti i posti questo piatto viene cucinato in padella, noi la facciamo al forno proprio come una pizza. Primo la scelta della carne è importante, per questo piatto è preferibile un reale di manzo, quindi misto anche con qualche grassetto, una volta si usava dire: carne di secondo taglio...oggi pur di farti pagare cara ogni cosa, questa dialettica non è più in uso, come se tutto improvvisamente è diventato di prima scelta, vabbè.... Seconda cosa, la cottura...ho visto ricette che parlavano di cottura non superiore a 10 minuti , Una vera carne alla pizzaiola deve rompersi con la forchetta e questo non accade per caso, vedremo poi il reale tempo di cottura necessario. Terzo elemento, gli aromi e le spezie, l'accostamento degli ingredienti non è casuale, ma un ARTE ! Solo due sono gli ingredienti per questa ricetta: pomodoro e origano. Ultimo elemento, usare solo ed esclusivamente polpa di pomodoro, non accontentatevi della passata di pomodoro perchè non è la stessa cosa.

Vota per questa ricetta 4.1/5 (8 Voti)

Ingredienti

  • 4 fette di reale di Manzo da 200 g.
  • 800 g. di pomodori pelati
  • farina
  • 4 rametti di origano
  • sale e pepe q.b.
  • olio d'oliva

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Tempo di cottura 45minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

In una teglia da forno versiamo i pomodori pelati precedentemente spezzettati, con una forchetta schiacciamoli ancora un po e distribuiamo uniformemente per tutta la teglia, prendiamo una fetta di carne e infariniamola per bene da ogni lato, quindi strofiniamola sulla teglia facendo impregnare il pomodoro e giriamola pogiandola sul fondo, eseguiamo la stessa operazione per tutte e 4 le fette di carne sistemandole separate l'una dall'altra. Adesso salate e pepate a piacimento, prendete i 4 rametti di origano e sfregateli sulla teglia uniformemente, aggiungete un filo d'olio d'oliva, aggiungete un bicchiere di acqua (l'acqua è un elemento di cottura che poi evapora senza lasciare traccia) e mettete in forno già caldo a 200° per 45 minuti. Abbiate l'accortezza dopo 20 minuti di girare le fette di carne e lasciate finire la cottura. A seconda dei tipi di forno controllate che non si secchi troppo, eventualmente aggiungere ancora un po d'acqua, il risultato deve essere morbido ma non annacquato neanche secco. A cottura ultimata tirate fuori la teglia dal forno aggiungete ancora un po di origano e un filo d'olio, servite ben caldi e.....buon appetito.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Il bo bun di manzo, il piatto vietnamita più amato

Il bo bun è un gustoso piatto unico della cucina vietnamita, ricco, equilibrato e dai mille sapori. Composto da spaghetti di riso, carne di manzo saltata, verdure fresche e involtini nems alla carne di pollo. 

 

INGREDIENTI : 

- 4 cucchiai di salsa Nuoc mam

- 3 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiai di succo di limone
- 8 cucchiai di acqua calda
- 1 spicchio di aglio tritato

- 250 gr di vermicelli di riso
- 1 carota

- 1 cetriolo

- Qualche foglia di lattuga
- Un po' di erba cipollina tritata
- 4 nems di pollo
-Un po' di coriandolo tritato
- 50 g di arachidi spezzettate grossolanamente

 

 

PROCEDIMENTO :

Versate in una ciotola la salsa Nuoc mam, unite lo zucchero, il succo di limone, l'acqua calda. e mescolate bene. Fate rosolare 500 gr di carne di manzo, quindi unite la ciotola con la salsa e fate stufare la carne fino a che non sarà tenera. se necessario, unite mestoli di acqua calda alla cottura, per evitare che la carne attacchi al fondo. 
Nel frattempo cuocete i vermicelli di riso: fate bollire l'acqua, spegnete il fuoco e immergete i vermicelli. Scolateli dopo 2 minuti circa, distribuiteli in 4 piatti fondi e lasciateli raffreddare. 
Grattugiate la carota alla julienne e disponetene un po' in ogni piatto. Fate lo stesso con il cetriolo, quindi unite qualche foglia di lattuga spezzettata con le mani, qualche filetto di erba cipollina e  i nems tagliati a pezzetti.
Completate distribuendo la carne in ogni piatto, ed aggiungendo anche un po' di salsa di cottura. 
Cospargete con le arachidi tritate e servite subito. 

 

 

Commenta questa ricetta

Fettine di bovino alla pizzaiola Bistecche alla pizzaiola