Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tips per un'alimentazione bilanciata dopo i 50 anni

La boa dei 50 è un momento importante per il nostro corpo: il metabolismo rallenta, le donne entrano in menopausa e il ciclio del nostro organismo cambia. Ecco perché è importante seguire un'alimentazione adeguata che tenga conto di questi cambiamenti....

L'alimenTazione adeguata dopo i 50 anni

L'alimenTazione adeguata dopo i 50 anni

Innanzitutto, le diete sono individualizzate. I consigli cambiano in base all'età, ai livelli di attività e ai problemi di salute specifici di una persona. Tuttavia, ci sono alcuni suggerimenti che sono adatti per la maggior parte delle persone anziane.

Proteggi le tue ossa
Invecchiando, le ossa si indeboliscono a causa della ridotta mobilità e della perdita di minerali. Aumentare la vitamina D e l'assunzione di calcio tre volte al giorno è appropriato per prevenire l'osteoporosi . Molti alimenti, come cereali, pane e succo di frutta, abbondano di vitamina D.  La National Osteoporosis Foundation raccomanda inoltre di migliorare il contenuto di calcio delle ricette aggiungendo da due a quattro cucchiai di latte in polvere senza grassi. Ogni cucchiaio contiene 50 mg di calcio, che possono aiutarti a raggiungere la quantità giornaliera raccomandata.

Se non pensi di avere abbastanza minerali e sostanze nutritive dal cibo che mangi, consulta un dietista, un infermiere o un medico registrato per ottenere una prescrizione per un multivitaminico. I nostri corpi hanno bisogno di vitamina D adeguata per assorbire il calcio. Il cibo è il modo migliore per ottenere la nutrizione, ma può essere difficile ottenere un apporto adeguato attraverso il cibo da solo. Se i sintomi di indebolimento delle ossa o osteoporosi sono già presenti, allora un multivitaminico con vitamina D aggiunto può essere una scelta adatta.

Aumentare i livelli di energia
Quando raggiungiamo i nostri cinquanta, è normale notare un cambiamento nei livelli energetici giornalieri. Questo è normale in una certa misura, ma una carenza di vitamina B12 può anche essere la causa. Se una persona prova come carente di B12, l'integrazione giornaliera è fondamentale. La sensazione letargica non è ovviamente l'ideale, ma accettare una crisi energetica può portare a una diminuzione della mobilità e dell'attività, che contribuisce all'osteoporosi, all'infarto e alle alterazioni dei movimenti intestinali. La salute generale è un unico grande cerchio interconnesso, quindi è importante rimanere attivi e mantenere un'alta qualità della vita. Le fonti alimentari di B12 comprendono fegato di manzo, sgombro, sardine, carne rossa, yogurt e cereali fortificati.

Fattore in fibra
Una malattia comune riscontrata nelle persone di 50 anni è il diabete di tipo 2. La fibra alimentare è utile per rallentare il rilascio di zucchero nel sangue, che diminuisce e stabilizza i livelli di glucosio nel sangue. La fibra è anche importante per la digestione, abbassando il colesterolo e aiutando a mantenere un peso sano. Aiuterà anche a promuovere i movimenti intestinali regolari. Le linee guida dietetiche 2015-2020 per gli americani raccomandano che i problemi di età compresa tra 51 e più anziani consumino 28 grammi di fibre al giorno, contenuti nei vegetali fagioli, verdure, frutta, noci e cereali integrali. 

Elimina il sale
L'ipertensione può diventare un problema intorno ai 50 anni. Eliminare il sale da cucina è un passo verso una dieta benefica per il cuore. Prova invece condimenti come aglio in polvere, cipolla in polvere, aneto, paprika, pepe, agrumi ed erbe fresche. Ci sono molte alternative a basso contenuto di sodio e sodio, con cui puoi cucinare, aggiungendo molto sapore ma non sale. 

Mantieni il peso sotto controllo 
Quasi tutti i senior mi chiedono quanto dovrebbero mangiare per mantenere un peso sano. Dopo i 50, aumentano le possibilità di mettere su peso durante il recupero da un intervento chirurgico o una battuta d'arresto della salute. Di seguito è riportata la RDA (General Recommended Dietary Allowance) per gli uomini e le donne senior con livelli di attività diversi. Tuttavia, tieni presente che questa è solo una panoramica. Anche l'apporto calorico deve essere personalizzato per alcune persone, a seconda che debbano mantenere un peso sano o perdere qualche chilo.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Gli spiedini di frutta più originali che ci siano, facilissimi!

INGREDIENTI: 

  • Anguria
  • Mirtilli
  • Bastoncini di legno per spiedini 

 

PROCEDIMENTO

Prendi uno stampino da biscotti e ritaglia delle stelline da alcune fette di anguria. Inserisci 5 mirtilli in uno stecchino di legno, e termina con una stellina di anguria. Procedi allo stesso modo fino a terminare tutti gli ingredienti. 

Infila gli spiedini sulla calotta dell'anguria, dalla quale gli ospiti si serviranno direttamente. 

Commenta questo articolo

I cibi che migliorano il cattivo umore da cambio di stagione Linguine in salsa cremosa di ricotta e noci con spinaci teneri