Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

6 sintomi per riconoscere una carenza di calcio nel proprio organismo

Il calcio è fondamentale per la salute delle nostre ossa e dell'apparato scheletrico. Qualora infatti non avessimo sufficiente calcio nel sangue il nostro corpo cercherà di avvisarci prima di vere patologie (ad esempio osteoporosi), inviandoci dei segnali che dovremmo conoscere per poter intervenire e mantenerci in salute 

Il calcio è fondamentale per la salute delle nostre ossa e dell'apparato scheletrico.
Per questo motivo i pediatri consigliano ale madri di far bere molto latte ai loro bambini, in modo che possano formarsi ossa forti.
Tuttavia assumere calcio è una buona pratica anche per gli adulti che dovrebbero assumerne almeno 1000-1200mg al giorno.

Qualora infatti non avessimo sufficiente calcio nel sangue il nostro organismolo farà sì che venga prelevato direttamente dalle ossa: il rischio è che si sfoci in una osteoporosi.

Fortunatamente il nostro corpo cercherà di avvisarci prima di arrivare a tanto, inviandoci dei segnali che dovremmo conoscere per poter intervenire e mantenerci in salute. Ecco i principali 6:

Mancanza di Calcio, ecco i campanelli d'allarme

1. PROBLEMI DENTALI
Se noti di avere nuove carie o una fragilità che sfocia in piccoli buchi sui denti allora puoi stare certo di avere una carenza di calcio.

2. UNGHIE FRAGILI
Insieme alle ossa sono uno dei primissimi segnali di carenza di calcio. In questo caso le conseguenze sarebbero unghie fragili, che si spezzano più facilmente o anche squamarsi.

3. HAI UN CALO DELLA MEMORIA
Se senti che la tua memoria ha avuto un calo di prestazioni puo' essere dovuto ad una carenza di calcio, importante nel funzionamento dei neurotrasmettitori cerebrali.

4. HAI CRAMPI NOTTURNI
Se non si ha la giusta quantità di calcio nel sangue si potrebbe avvertire fatica a livello mpuscolare. Ecco perchè è possibile che durante la notte si verifichino crampi e spasmi delle gambe, normalmente nel polpaccio.

5. FATICHI A PRENDERE SONNO
Naturalmente le ragioni possono essere molteplici. Tra le quali anche la carenza di calcio che favorisce la produzione, da parte del nostro organismo, della melatonina. Sostanza importante per il sonno.

6. TENDI A MANTENERE UNA POSTURA CURVA
La carenza di calcio indebolisce tutta la struttura scheletrica. Senza accorgertene potresti assumere una postura ricurva e soffrire di mal di schiena 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Prepara il latte d'avena fatto in casa: facile e veloce

Siete intolleranti al latte vaccino e bevete le alternative vegetali? Questo articolo è per voi! Imparate a preparare il latte d'avena comodamente a casa: più sano ed economico. 

Un piccolo consiglio: con la farina d'avena avanzata potete preparare un'ottima colazione; ad esempio, utilizzatela per preparare del porridge, oppure unita a yogurt e pezzetti di frutta

Commenta questo articolo

Prendersi cura del proprio metabolismo = dimagrire stando meglio Liberatevi del cattivo odore dei piedi e lasciate un buon profumo al vostro passaggio!