Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Dai gamberi ai gamberetti: 10 ricette che vi faranno impazzire

Gli amanti di gamberi e gamberetti troveranno 10 idee deliziose, in grado d'esaltare alcuni tra i più buoni frutti di mare che ci siano!

© Tribù Golosa

1. Bicchierini salati ai gamberi e pompelmo

INGREDIENTI
per 6 bicchierini:
- 4 pomplemi rosa
- 1/2 cipolla di Tropea
- 20 code di gambero cotte e decorticate
- Una trentina di foglionine di coriandolo fresco
- 2 cucchiai di pinoli torrefatti

Per il condimento:
- 1 cucchiaio di salsa di soia
- 1 cucchiaino di olio d'oliva
- 3 cucchiai di succo di pomplemo fresco
- ½ cucchiaino di zucchero di canna

Per la purea di avocado:
- 3 avocado maturi
- 3 cucchiai di succo di lime o di limone
- 3 cucchiaini di salsa di soia
- 6 gocce di Tabasco

Semi di sesamo per la decorazione finale

 

PREPARARE IL POMPLEMO
Pelare il pompelmo a vivo e prelevarle le supreme (spicchi di sola polpa, sena membrana).
Spremere con le mani le membrane che restano dopo aver prelevato le supreme di pomplemo, in modo di recuperarne il succo in una ciotola.
Tagliare le supreme di pomplemo in tre pezzi ognuna e metterli in un'altra ciotola.

PREPARARE I GAMBERI
Tagliare le code di gambero in due o tre pezzi e aggiungeli nella ciotola che contiene i pezzi di pompelmo.

TAGLIARE LA CIPOLLA
Pelare e tagliare finemente la mezza cipolla e aggiungerne 3 cucchiai nella ciotola con i gamberi e il pomplemo.

PREPARARE GLI AVOCADO
Tagliare gli avocado a metà, eliminarne il nocciolo e la buccia, tagliarne la polpa a pezzetti e metterli in un'altra ciotola, a parte.
Aggiungere il succo del lime o del limone in modo che l'avocado non annerisca.

MIXARE
Con un frullatore ad immersione, mixare i pezzi di avocado in modo da ottenere una crema liscia.

CONDIRE
Aggiungere la salsa di soia e il Tabasco alla crema di avocado e mescolare.
Assaggiare e regolare eventualmente di sale. Mettere la crema di avocado in un sac a poche e conservarla in frigorifero.

TRITARE IL CORIANDOLO E PREPARARE IL CONDIMENTO
Al momento di servire, tritare finemente le foglioline di coriandolo ed aggiungerle nella ciotola con i gamberi e il pompelmo, mescolare.
Preparare il condimento versando in una ciotolina 1 cucchiaio di salsa di soia, 1 cucchiaino di olio d'oliva, 3 cucchiai di succo del pompelmo e ½ cucchiaino di zucchero di canna. Sbattere leggermente con una forchetta in modo da emulsionare il tutto, poi versare questo condimento nell'insalatiera con i gamberi il pompelmo e il coriandolo e mescolare.

PREPARARE I BICCHIERINI
Ripartire l'insalata di gamberi e pompelmo in 6 bei bicchieri di vetro trasparente, senza riempirli troppo.

DECORAZIONE FINALE
Aggiungere una piccola manciata di pinoli torrefatti.
Per torrefarre i pinoli, infornateli a 150°C finché saranno dorati. Torrefarre i pinoli permette di dar loro un gusto più marcato, ma è possibile mettere anche i pinoli al naturale, senza torrefarli, per avere un gusto più delicato.

SERVIRE CON LA PUREA DI AVOCADO
Con il sac à poche, depositare un po' di purea di avocado su sei grandi cucchiai di legno o in ciotoline individuali. Spolverizzare con i semi di sesamo e servire ogni bicchierino con la sua purea di avocado.
Variante: invece di servire la purea di avocado a parte, si puo' aggiungere direttamente nei bicchierini. In questo caso alternare gli strati d'insalata di gamberi e pomplemo a quelli di purea di avocado.


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Croissants di patate ripieni al formaggio

Questa versione salata di croissants alle patate è una scelta azzeccata per un pranzo o una cena in cui si vuole presentare un piatto originale ed al tempo stesso sfizioso e semplice da preparare. Accompagnate i croissants di patate con  un'insalata, ed avrete un ottimo secondo piatto. 

 

INGREDIENTI:

  • 200g di patate
  • Sale e pepe
  • 3 cucchiai di Parmigiano  grattugiato
  • 100g di farina
  • Formaggio (Provola o emmental)
  • Burro

 

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate e farle cuocere in acqua bollente salata per 20-30 minuti. Una volta cotte, schiacciate le patate. Unire il Parmigiano grattugiato e la farina e mescolare, quindi impastare a mano per ottenere una palla di pasta. 

Prendete una porzione di pasta ottenuta e stendetela su una superficie infarinata. Ritagliare i bordi per ottenere un triangolo. Mettere un pezzo di formaggio al centro, pepare ed arrotolare per formare il croissant. Ripetere l'operazione fino ad esaurire la pasta. Far fondere il burro in una padella calda e far friggere i croissants (girandoli a metà della cottura), fino a che non saranno ben dorati. Servire caldi.  

 

 

 

 

 

Commenta questo articolo