Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tigellozzi

Di

Vota per questa ricetta 3.3/5 (326 Voti)

Ingredienti

  • •500 g di farina di grano tenero tipo 00
  • •10 g di sale fino
  • •100 ml di latte intero
  • •100 ml di acqua minerale naturale
  • •25 g di lievito di birra
  • •25 g di strutto o burro o olio oliva
  • •Olio di semi di arachide per ungere la tigelliera

Informazioni

persone 6
Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

•Setacciare la farina in una terrina ed unirvi il sale, mescolando accuratamente affinché i due ingredienti si miscelino il meglio possibile. E’ importante fare in modo che non si formino agglomerati di sale, perché sarebbero in grado di far lievitare male l'impasto.
•Miscelare il latte con l'acqua in un pentolino e far appena intiepidire su fiamma bassa, quindi sciogliervi il lievito.
•Unire la miscela alla farina, assieme allo strutto.
•Impastare fino ad amalgamare gli ingredienti, quindi portare il composto sulla spianatoia.
•Lavorarlo di polso fintanto che si forma un impasto morbido ed elastico.
•Formare una palla, inciderla a croce, coprirla e farla lievitare per almeno 1 ora in un luogo ben riparato.
•Stendere la pasta con il matterello in una sfoglia di mezzo centimetro e con un tagliabiscotti rotondo del diametro di 8 centimetri ricavare le crescentine. Metterle tutte su un ripiano, coprirle con uno strofinaccio pulito e farle lievitare per un'altra mezz'ora.
•Ungere con olio di semi di arachide la tigelliera e farla ben riscaldare sul fuoco.
•Sistemare dentro ogni scomparto un pezzetto di pasta, chiudere e cuocere per un minuto circa per lato. Il tempo di cottura dipende molto dallo spessore del metallo e dall'altezza della fiamma. La cottura deve essere piuttosto rapida, ma non eccessivamente, altrimenti le crescentine bruciano fuori e non cuociono dentro.
•Man mano che sono pronte metterle in un cestino ben avvolte in uno strofinaccio, che le manterrà calde.
•Servire accompagnate da pesto modenese, affettato, formaggi freschi e verdure sottaceto.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

Tigelle LE TIGELLE