Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Torta fredda alle albicocche

Di

La torta fredda alle albicocche è un dolce fresco e delizioso, ottimo per i bambini e adatto a coronamento di un pasto o come merenda in un caldo pomeriggio estivo.

La preparazione della torta fredda alle albicocche non prevede la cottura al forno, ma diversi tempi di riposo in frigorifero per solidificare i 3 strati di cui è composta: un fondo di biscotti e burro, una farcitura di crema allo yogurt e una ricopertura di albicocche fresche e gelatina. Per una consistenza ottimale, preparatela la sera prima e servitela ben fredda.

Vota per questa ricetta 3.3/5 (294 Voti)
Torta fredda alle albicocche 0 Foto

Ingredienti

  • PER IL FONDO
  • Amaretti 100 gr
  • Biscotti secchi (tipo oro saiwa) 100 gr
  • Burro fuso 150 gr
  • Zucchero di canna 2 cucchiai
  • PER LA CREMA
  • Yogurt cremoso alle albicocche 500 ml
  • Panna fresca da montare 200 ml
  • Colla di pesce 6 gr
  • Latte 4 cucchiai
  • PER LA RICOPERTURA
  • Albicocche sode e dolci 500 gr
  • Gelatina per dolci 1 bustina di Tortagel
  • Zucchero 3-4 cucchiai
  • Acqua 250 ml
  • Confettura di albicocche 3 cucchiai

Informazioni

persone 8
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 30minuti
Tempo di cottura 5minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Iniziamo a preparare il fondo della torta fredda di albicocche: ponete in un robot gli amaretti e i biscotti secchi(tipo oro saiwa), quindi azionate le lame del mixer e sbriciolateli finemente. Fate fondere il burro in un pentolino e unitelo ai biscotti sbriciolati posti in una ciotola assieme a 2 cucchiai di zucchero di canna.
Amalgamate il tutto per bene. Imburrate e foderate con della carta forno uno stampo a cerchio apribile del diametro di 22-23 cm, quindi versatevi il composto di biscotti e burro, livellandolo e schiacciandolo sul fondo. Riponete lo stampo in frigorifero per almeno mezz’ora e nel frattempo preparate la crema allo yogurt. Mettete in ammollo nell’acqua fredda i fogli di colla di pesce per almeno 10 minuti; versate 4 cucchiai di latte in un pentolino e portatelo a sfiorare il bollore, quindi estraete e strizzate la colla di pesce dall’acqua e incorporatela al latte caldo lontano dal fuoco facendola sciogliere. Lasciate intiepidire. Montate a neve ben ferma la panna fresca e ponetela in una ciotola nella quale aggiungerete lo yogurt alle albicocche (potete sceglierlo con pezzi di frutta o senza); amalgamate i due ingredienti e aggiungete la colla di pesce ormai tiepida. Estraete lo stampo dal frigorifero e versatevi il composto di yogurt e panna, quindi rimettete lo stampo in frigorifero per almeno due ore. Mezz’ora prima dello scadere delle due ore, prendete la bustina di torta gel e scioglietela in 250 ml di acqua fredda posta in un pentolino, quindi aggiungete 3-4 cucchiai di zucchero e 3 cucchiai di confettura di albicocche.
Portate il tutto a ebollizione facendo attenzione a sciogliere bene la marmellata, quindi spegnete e filtrate il tutto con un colino. Lasciate intiepidire. Nel frattempo lavate, asciugate e tagliate a fette le albicocche. Estraete lo stampo dal frigorifero (controllate che la crema di yogurt sia ben compatta) e cominciate a disporre le fette di albicocche in modo armonioso tutte intorno al perimetro della torta, coprendo tutta la superficie formando 2 cerchi di fettine e ponendo al centro una mezza albicocca.
Una volta coperta la torta con le fettine di albicocche, versatevi sopra la gelatina intiepidita, cercando di distribuirla in modo uniforme e andando a coprire gli eventuali spazi tra la frutta. Mettete di nuovo lo stampo in frigorifero per almeno due ore. Quando la torta sarà ben compatta, estraetela dal frigorifero e sformatela: togliete delicatamente le strisce laterali di carta forno e per eliminare quella sul fondo della torta aiutatevi con due spatole piatte e lunghe da infilare tra il fondo e la carta stessa. Servite la torta ben fredda.

Per preparare la crema della torta fredda, potete utilizzare dello yogurt alle albicocche con o senza pezzi di frutta. Volendo rendere la crema ancora più ricca, potete aggiungere voi stessi dei piccoli cubetti di albicocche fresche.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Lo strudel di mele veloce da preparare e buonissimo

INGREDIENTI:

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela
  • Una ciotolina di uvetta 
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un tuorlo d'uovo
  • Zucchero a velo
  • Caramello liquido (facoltativo) 

 

PREPARAZIONE:

 

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la mela a fettine fine. Mescolate in una ciotola l'uvetta, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, la farina  e la cannella. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e aggiungeteci le mele al centro. Con un coltello appuntito, tagliate la pasta  su ogni lato delle mele. Fate dei tagli sulla superficie, distanziati di 2 cm l'uno dall'altro. Iniziate ad intrecciare  la pasta partendo dalle estremità e portandole verso il centro, accavallando le bande di pasta. 
Spennellate con un tuorlo d'uovo. Infornate per 35 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e versate un po' di caramello liquido per decorare. 

 

 

Commenta questa ricetta

Torta alle albicocche Torta alle albicocche