Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Gli spaghetti con spinaci e pancetta

Di

Vota per questa ricetta 3/5 (328 Voti)

Ingredienti

  • 500 g di spaghetti
  • 450 g di spinaci surgelati
  • un bicchiere di panna fresca
  • 250 g di pancetta affumicata a dadini
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cipolla
  • 150 g di parmigiano o pecorino grattugiati
  • qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 15minuti
Tempo di cottura 25minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Tritate finemente gli spicchi d'aglio e la cipolla, quindi fateli rosolare con l'olio in una padella antiaderente. Aggiungete gli spinaci, fateli saltare un paio di minuti, quindi incorporate la panna; proseguite la cottura per altri 7 minuti. In una padella antiaderente rosolate la pancetta sino a quando sarà croccante. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata; scolateli e versateli nella padella insieme agli spinaci. Aggiungete anche la pancetta e insaporite per 2 o 3 minuti. Servite con il formaggio grattugiato.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

L'antipasto più simpatico di sempre: mini tramezzini a forma di gatto!

INGREDIENTI per 4 persone:

- 5 fette di prosciutto 
- 8 fette di pancarrè
- 1  confezione di formaggio spalmabile
- 4 fette di prosciutto cotto
- Una manciata di spinaci freschi
- Qualche oliva nera
- Qualche filetto di erba cipollina
- Una formina a forma di gatto

 

PROCEDIMENTO :

Innanzitutto  ritagliate i bordi scuri dalle fette di pancarrè, spalmatele con il  formaggio spalmabile.
Appoggiate una fetta di prosciutto su ogni fetta di pancarrè, ritagliando eventualmente il prosciutto che esce dal rettangolo di pane. 

Disponete qualche fogliolina di spinaci freschi sopra il prosciutto, coprite con il pane in cassetta ; spalmate con il formaggio fresco, quindi ritagliate un gattino con la formina apposita. 

Ora formate gli occhi del gattino:  tagliate a metà le olive nere, quindi incidetele a forma di triangolo. La fetta di prosciutto restante vi servirà per il nasino del gatto: ricavate dei triangolini e appoggiateli invertiti sul gattino, in modo che la punta sia rivolta verso il basso. 

Accorciate i filetti di erba cipollina e mettetene 2 su ogni lato per formare i baffetti del gattino. 

 

Commenta questa ricetta

Spaghetti con funghi porcini e vongole Pasta all'amatriciana