Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tarallini pugliesi

Di

I taralli sono una specialità della mia terra : la Puglia. I taralli si trovano in diversi gusti, infatti troviamo quelli con i semi di finocchio, all’olio, al pepe, al peperoncino o alle olive. L’impasto è a base di farina, olio e sale. Possono essere consumati come snack durante la pausa pranzo oppure come stuzzichini o antipasto.

Vota per questa ricetta 3/5 (280 Voti)

Ingredienti

  • 1 kg farina 00
  • 250 gr olio extra vergine di oliva
  • 400 gr vino bianco
  • 20 gr sale fino

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 20minuti
Tempo di cottura 30minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Sul piano di lavoro versare la farina setacciata , formando la solita fontana e al centro aggiungere olio, sale, pepe e vino bianco. Amalgamare il tutto con le mani e quando gli ingredienti saranno amalgamati bene, impastare per 15 -20 minuti, fino a quando l’impasto diventerà elastico e liscio. Trasferire l’impasto in un contenitore, coprirlo con un canavaccio e farlo riposare per 40 minuti in un luogo fresco. Passato il tempo del riposo, ricavare con le mani dei pezzetti, che verranno assottiglianti, diventando dei serpentelli lunghi 8 cm. Chiudere le due estremità, dando la forma del tarallo. Sistemare i tarallini su un canavaccio, quindi portare a bollore dell’acqua, in una pentola capiente. Buttare i tarallini nell’acqua e quando saliranno a galla, con una schiumarola, scolare e sistemarli su un canavaccio pulito, per eliminare l’acqua in eccesso. Riscaldare il forno a 200°, quindi foderare la pacca da forno. Prendere i tarallini e sistemarli sulla carta da forno. Infornare e cuocere per 30 minuti, oppure fino a quando la superficie dei taralli sarà dorata. Sfornare e far raffreddare bene, prima di servire.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

TARALLI Taralli al vino