Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Corona di riso con ragù di polpo

Di

Una presentazione alternativa per un piatto classico

Vota per questa ricetta 3.1/5 (325 Voti)
Corona di riso con ragù di polpo 1 Foto

Ingredienti

  • Riso carnaroli (400 g)
  • Formaggio pecorino (60 g)
  • Burro (50 g)
  • Polpo/i (1 Kg circa)
  • Olio extravergine di oliva (mezzo bicchiere)
  • Aglio (2 spicchi)
  • Sedano (1 costa)
  • Carote (1)
  • Peperoncino (1)
  • Vino bianco secco (2 bicchieri)
  • Passata di pomodoro (300 g)
  • Sale (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
  • Prezzemolo (1 ciuffo)

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 15minuti
Tempo di cottura 60minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Preparate un trito finissimo di carota, sedano e aglio (magari aiutandovi con un mixer) e disponetelo a soffriggere in olio extravergine di oliva, a fuoco lento per circa 15 minuti. Nel frattempo dedicatevi alla pulitura del polpo, cercando di eliminare quanto più possibile la patina viscosa, i visceri nella sacca, il dente centrale e gli occhi. Tagliate dunque a listarelle la testa e a pezzetti i tentacoli.

Tappa 2

Aggiungete il polpo al soffritto, insieme al peperoncino sminuzzato, e lasciate rosolare qualche istante. Regolate di sale e di pepe; infine, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare. Unite ora la passata di pomodoro e lasciate cuocere per circa un'ora, a recipiente coperto e fiamma bassa, finché il polpo, o i polpi, non saranno morbidi.

Tappa 3

Dopo circa 45 minuti, preparate il riso, lessandolo il abbondante acqua salata. Scolatelo e conditelo con pecorino e burro. Trasferitelo dunque in uno stampo a corona, imprimete una leggera pressione e capovolgetelo su un piatto da portata. Quando l'intingolo ai polpi sarà pronto, guarnitelo con prezzemolo fresco tritato e versatelo al centro della corona. Servite immediatamente!

1. La particolarità di questa ricetta risiede nell'impiego del soffritto di verdure, in luogo del solo aglio, e nella presentazione. In realtà, data la relativa brodosità del ragù di polpo, potrebbe risultare poco pratica la scelta della forma a corona (cioè a ciambella); in questo caso, per non rinunciare comunque ad un tocco di originalità, potreste servire il ragù come contorno ad una cupola di riso, preparata nella stessa maniera. Immaginate se, addirittura, impiegaste del riso venere!
2. Ad ogni modo, ricordate di controllare che lo stampo utilizzato non abbia un diametro superiore a quello del piatto da portata scelto!

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come tagliare le erbe aromatiche ?

Come tagliare le erbe aromatiche come uno chef, per guadagnare tempo ed eseguire questa operazione correttamente rispettando il prodotto. Seguite i consigli del nostro chef per ottenere un trito di erbe aromatiche a regola d’arte.

Commenta questa ricetta

Corona di riso con ragù di polpo Corona di riso con ragù di polpo