Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

La pancetta nelle donne: il risultato dell'età e di molti altri fattori

Spesso le donne tendono ad avere un ventre più prominente con l'avanzare dell'età.  Il grasso depositato sulla pancia è motivo di cruccio per tantissime donne, che non riescono proprio ad accettarsi. Quando le donne invecchiano, il grasso corporeo tende a spostarsi verso l'addome e spesso si deposita lì.

Le ricerche scientifiche dimostrano che il grasso localizzato sulla pancia comporta dei gravi rischi per la salute. 

La buona notizia è che i rischi comportati dal grasso sulla pancia possono essere significativamente ridotti con alcuni cambiamenti introdotti nel vostro stile di vita.

Il nostro peso corporeo è in gran parte determinato dal rapporto tra le calorie che assumiamo e le calorie che bruciamo. Nel mondo di oggi, è abitudine diffusa mangiare eccessivamente e praticare poco esercizio fisico, e questo  si traduce nel dover gestire il peso in eccesso, inclusa l'antiestetica pancia. 

 

Ci sono alcuni fattori che favoriscono l'accumulo di grasso corporeo, e che si possono  cercare di evitare modificando alcune abitudini quotidiane. 

L'invecchiamento porta spesso alla perdita di massa muscolare e all'aumento del grasso corporeo. La diminuzione della massa muscolare riduce anche la velocità con cui il corpo consuma le calorie rendendo la gestione del peso piuttosto difficile. Molte donne notano un aumento di adipe localizzato sul ventre  dopo i cinquant' anni, anche se magari non ingrassano.

 

Questo è spesso il risultato della diminuzione dei livelli di estrogeni, che giocano un ruolo nella distribuzione del grasso nel corpo. A volte, il grasso localizzato sulla pancia deriva anche da una componente genetica. 

 

 

Per combattere il grasso della pancia, segui questi semplici passaggi:

1. Mangia sano
Prediligi  il consumo di alimenti vegetali come frutta e verdura, cereali integrali e lenticchie, e mangia prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi. Scegli sempre di mangiare proteine ??magre come petto di pollo e tacchino, e riduci il consumo di carne rossa, limitandolo a una volta la settimana. Via libera al consumo di pesce e noci, che contengono grassi monoinsaturi . 

 

2. Evita lo zucchero
Evitare il più possibile zucchero e bevande zuccherate. Puoi sempre usare la stevia
(dolcificante naturale) per il tuo tè o caffè invece dello zucchero bianco raffinato. 


3. Tieni sotto controllo le tue porzioni
Anche quando stai mangiando cibi sani, tieni sotto controllo le calorie in modo che non aumentino troppo.  Usa dei piatti più piccoli per ridurre le porzioni. 

 

4. L'attività fisica è un must
Che si tratti di camminare, correre, nuotare o pedalare, è bene praticare da 45 minuti a 1 ora di attività fisica al giorno. 
Per evitare di riprendere peso e cadere in un orribile effetto yo-yo, mirate sempre a una perdita di peso lenta e costante,  al massimo 1 kg ogni settimana. È inoltre possibile consultare un medico o un nutrizionista prima di iniziare il programma di perdita di peso.

 

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

5 Tips per perdere peso super-fast Le bevande che sciolgono il grasso, da provare!