Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Focaccia con pomodorini

Di

La focaccia con pomodorini è un classico della cucina tradizionale pugliese che solitamente si prepara con l’aggiunta di una patata lessa. In questa versione, preparata con la Macchina del Pane, mia grande alleata in cucina, non c’è la patata lessa ma vi assicuro che in quanto a sofficità e morbidezza questa focaccia con pomodorini vi stupirà. L’ho condita semplicemente con pomodorini (ciliegino), origano, aglio e olio extra vergine d’oliva, esclusivamente pugliese. Naturalmente per chi non avesse la Macchina del Pane può eseguire l’impasto a mano o in un’impastatrice.

Vota per questa ricetta 4/5 (28 Voti)

Ingredienti

  • Per l'impasto:
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina di manitoba
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • Per il condimento:
  • 14 pomodorini ciliegino
  • 1 spicchio d’aglio
  • origano q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.

Informazioni

Difficoltà Facile
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Mettete nel cestello della Macchina del Pane (un link per evitare errori di panificazione e darvi dei trucchetti di cottura), in ordine, i seguenti ingredienti (mi raccomando ogni MdP ha la sua priorità nell’ordine degli ingredienti): l’acqua tiepida, il cucchiaino di zucchero (a sinistra del cestello), i due cucchiaini di sale (a destra del cestello), i tre cucchiai di olio evo, le due farine setacciate e poi fate un buchetto al centro e aggiungete il lievito di birra disidratato. Impostate il programma di impasto + lievitazione che dura 1 ora e mezza. Mentre la MdP impasta con una spatola staccate dalle pareti del cestello la pasta affinché non si formino grumi.

Tappa 2

Per chi non ha la Macchina del Pane può procedere nel modo seguente: sciogliete, nell’acqua tiepida, il lievito di birra disidratato e il cucchiaino di zucchero. Su una spianatoia, versate le due farine setacciate, fate un buco al centro e aggiungeteci l’olio e il sale. Aggiungetevi ora, l’acqua tiepida con il lievito e lo zucchero, a filo e poco alla volta. Cominciate ad impastare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ed appiccicoso.

Tappa 3

Lasciate riposare l’impasto, cospargendolo di olio, in una ciotola capiente, coperto con un canovaccio, fino a quando non raddoppierà il suo volume, per circa un’ora. Mentre, il tempo di lievitazione nella ciotola, per chi fa l’impasto nella MdP, si salta, perché ha già lievitato nella macchina.

Tappa 4

Dopo che la pasta sarà lievitata, trasferitela in una teglia di alluminio rettangolare o nella stessa leccarda del forno, ungetela con 3-4 cucchiai di olio di oliva e stendetela con le mani (unte di olio, altrimenti la pasta si appiccicherà), fino a quando avrà la dimensione della teglia. Lavorate la pasta affondando la punta delle dita, poi girate l’impasto e ripetete l’operazione anche su questo lato. Lavate ora i pomodorini ciliegino e tagliateli a metà. Sbucciate uno spicchio d’aglio, eliminatene l’anima e ricavatene tanti pezzettini, che verranno messi sotto ogni pomodorino; naturalmente se non vi piace l’aglio potete evitare questo passaggio. Posizionate i pomodorini su tutta la superficie della focaccia esercitando un po’ di pressione su ogni pomodorino per farlo aderire bene alla pasta. Condite poi, la focaccia con pomodorini, con una spolverata di origano, prettamente del Gargano, con del sale fino e con un filo di olio evo. Coprite la focaccia con pomodorini con un canovaccio da cucina e lasciatela lievitare per altri 30 minuti, in un posto tiepido e privo di correnti d’aria. Trascorso tale tempo, infornatela, in forno già caldo, a 220° per 25-30 minuti. Sfornate la vostra focaccia, lasciatela intiepidire e servitela a fette, magari accompagnandola con dei salumi e formaggi, così da farla diventare uno sfizioso piatto unico oppure servitela a quadrotti, facendola diventare un ottimo finger food.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

FOCACCIA CON I POMODORINI Focaccia barese con cipolle e capperi