Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Calamari ripieni

Di

Vota per questa ricetta 4.5/5 (10 Voti)

Ingredienti

  • 4 calamari
  • 1 fetta di pane
  • 20 g di parmigiano
  • 1 uovo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo
  • olio
  • olive nere
  • capperi

Informazioni

persone 2
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 30minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Iniziamo con la pulizia dei calamari con una mano afferrate la testa del calamaro e con l’altra il corpo, tirate delicatamente la testa in modo da determinare il distacco delle interiora.
Eliminate la conchiglia trasparente. Eliminate la pelle e sciacquarlo sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui dalla sacca facendo attenzione a non romperla. Dalla testa del calamaro con un paio di forbici togliere il becco corneo che si trova al centro dei tentacoli. Eliminate gli occhi e tutta la parte circostante.

Tappa 2

Tagliare ora i ciuffetti di calamari a pezzetti molto piccoli e fateli rosolare in padella con l’olio e con uno spicchio d’ aglio.

Tappa 3

Sfumare i tentacoli con il vino, sollevate lo spicchio d’aglio e aggiungere la mollica di pane che avrete fatto ammorbidire nell’acqua e avrete strizzato insieme al prezzemolo e all’aglio tritati, al sale e al pepe e se vi piacciono… una manciata di capperi e olive nere tritate.

Tappa 4

Trasferire il composto in una ciotola aggiungere l’ uovo e il parmigiano mescolare fino a formare un impasto omogeneo.

Tappa 5

Riempite con una siringa da dolci o con un cucchiaino i calamari per 3/4 con il ripieno.

Tappa 6

Chiudere i calamari ripieni con degli stuzzicadenti.

Tappa 7

In una padella far scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio e far cuocere i calamari una decina di minuti girandoli di tanto in tanto.

Tappa 8

Sfumare i calamari imbottiti con il vino bianco, aggiungere il prezzemolo tritato e bucherellare delicatamente la sacca del calamaro.

Tappa 9

Far cuocere ancora un paio di minuti, quindi traferire i calamari ripieni nei piatti e servire.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

Calamari ripieni Calamari ripieni al sugo